Cultura

Letteratura del mare: al via l’edizione zero

L’evento rientra nel progetto “Taranto due mari di libri”


Ha preso il via oggi per chiudersi sabato, 5 maggio, l’edizione zero della “Fiera della letteratura del mare”, manifestazione che durante i tre giorni della sua fitta programmazione, al Castello Aragonese darà vita ad una serie di iniziative dedicate sia ad un pubblico di adulti, che ai più piccoli.

Inserita nell’ambito del progetto “Taranto due mari di libri”, è organizzata dall’associazione tarantina “Le belle città”, dal liceo tarantino “Vittorino da Feltre”, in collaborazione con la Lega Navale, sostenuta anche da “Actionaid Taranto”.
Obiettivo dell’iniziativa: alimentare nuovi percorsi di conoscenza attraverso la lettura, creare una rete di rapporti tra le città di mare italiane, europee e del Mediterraneo, sostenere la cultura locale e trasformarla in una risorsa economica per la città, alternativa al sistema della monocultura siderurgica.
Questo alcuni appuntamenti in programma: giovedì 3 maggio – ore 19 (Sala Celestino V) l’autrice Grazia Alfieri Tarantino presenta il suo libro “Ultima notte di condenze”; ore 21 (cortile), l’Ammiraglio Francesco Ricci racconta “La Storia del Conte di Montecristo”; ore 22 concerto di Gypsy Jazz con Salvatore Russo e Tony Miolla; venerdì 4 maggio: ore 10 – apertura della fiera e a seguire lettura dal libro “Non a caso” di Daniela Marcone a cura del Liceo “Vittorino da Feltre” (cortile); ore 11 – Leggi Amo il Mare: letture animate e laboratori artistico-creativo a cura del Liceo Vittorino da Feltre; ore 13 (Sala Spagnola) – poesie sull’acqua a cura del Liceo statale Archita; ore 14 –giochi d’acqua – La voga a cura della Lega Navale; ore 21 (Sala Spagnola) – reading “dalla parte delle donne” tratto dal libro “Ferite a morte”, di Serena Dandini, a cura degli allievi dell’Accademia Tarrega; ore 22 (Sala conferenze) – proiezione del film “The Family Whistle – Il Fischio di Famiglia”, scritto e diretto da Michele Salfi Russo; sabato 5 maggio: apertura della fiera. Nel cortile: ore 11 – La barca volante – lettura ad alta voce per bambini dai 7 ai 10 anni, a cura la Ciurma Libreria per bambini; ore 11 (cortile) laboratorio, a cura di Ammostro; ore 17 (Sala Celestino V) – “Le strade del ben…essere tra gastronomia e buongusto (Maria Celeste) – laboratorio serigrafico:i bambini saranno coinvolti e sperimenteranno la stampa serigrafica,su carta alimentare, con una grafica strapolata dall’albo illustrato “Guizzino”, di L. Lionni, dopo la lettura della stesso, condotta da Ciurma; ore 20 (cortile) – spazio al fumetto “Mediterraneo” a cura dell’editrice Round Robin: Sergio Nazzaro e Luca Ferrara dialogano con gli autori Angela Mauro e Federico Calò. Dopo le 21, festa di chiusura dell’evento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche