24 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Giugno 2021 alle 20:01:57

Politica

Il Pd verso il congresso, Musillo: Stop alle poltrone

Il candidato “renziano” alla segreteria provinciale avvisa tutti: “Basta con le posizioni di rendita. Io non ho mai amministrato”


“Condivido pienamente il messaggio lanciato da Renzi. Non si può più vivere di posizioni di rendita. Non c’è più spazio per le poltrone. Ecco perchè è necessario “tirare il carro””.

Walter Musillo, candidato “renziano” alla segreteria provinciale, avvisa tutti, in vista del congresso che eleggerà i nuovi vertici del Partito democratico. In una nostra intervista, svela i retroscena che hanno portato alla sua discesa in campo.


La sua candidatura è maturata a poche ore dalla chiusura del termine ultimo. Una strategia studiata a tavolino o cosa?
“No, niente di previsto. Avevamo una idea ben precisa: ricompattare l’area attorno ad una personalità. C’era l’ipotesi Serio che poi è tramontata. Quindi la mia candidatura”.

A proposito, come mai non si è scelto di puntare sul segretario uscente? Qualcuno dice che l’aut-aut sia arrivato direttamente da Bari…
“Nulla di tutto questo. Non si poteva arrivare al congresso in maniera frammentata. Il mio nome ha messo d’accordo l’intera componente, tutto qui. Fermo restando la stima e l’apprezzamento che va riconosciuto a Massimo Serio”.

Nel partito si farà differenza tra i ”renziani della prima ora” e gli “ultimi arrivati”?
“Non ci sono e non ci saranno differenze”.

Allora a cosa si riferisce Renzi quando dice che “bisogna tirare il carro, non salirci sopra”?
“Si riferisce a chi vorrebbe continuare a vivere di posizioni di rendita. Non c’è più spazio per le poltrone. Ecco perchè bisogna “tirare il carro” con chi, come me, finora non ha mai amministrato”.

Una prima stoccata al suo avversario, il sindaco di Statte Miccoli?
“Miccoli è una persona perbene, che usa toni giusti. Ci divide una forma di partito troppo vecchia, ancorata al 900”.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche