24 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 24 Giugno 2021 alle 18:55:18

Politica

Forza Italia, ora si aprono spiragli

Chiarelli: “Attendiamo Roma, ma siamo pronti a scendere in campo”. Con lui Sala, Tamburrano, Perrini, Cito, sindaci e altri dirigenti


Al tavolo l’onorevole Gianfranco Chiarelli con il consigliere regionale Arnaldo Sala e il presidente della Provincia, Martino Tamburrano.

Tutt’intorno alcuni sindaci (De Marco di Avetrana, Labalestra di Palagianello, Andrisano di Fragagnano e Gugliotti di Castellaneta), dirigenti di partito con Renato Perrini, consiglieri comunali. E c’era anche Giancarlo Cito.

Questa mattina, dunque, l’annunciata conferenza stampa del gruppo dirigente forzista “in uscita”, stando a quanto avvenuto nelle ultime settimane, con la nomina, da parte del coordinatore regionale del partito, l’onorevole Luigi Vitali, dei commissari provinciali e cittadini. A Taranto si sono insediati Michele Difonzo e i vice Lorenzo De Carlo e Luigi Montanaro, a Bari tra le quattro vice coordinatrici c’è anche Francesca Franzoso. Si è venuto a creare un clima di contrapposizione interna, con un gruppo che delegittima l’altro. Il tutto, però, mentre a livello romano si cerca ancora di mediare nell’ambito del vero nodo da sciogliere: il rapporto tra Silvio Berlusconi e Raffaele Fitto. Ancora poche ore, pochi giorni di attesa e la matassa sarà dipanata. Si leggono così, dunque, i toni “concilianti” dell’onorevole Gianfranco Chiarelli, che riepiloga gli ultimi accadimenti, compreso il suo “siluramento” dalla commissione Giustizia del gruppo di Forza Italia alla camera, nonchè le vicende regionali e locali, ma lascia aperta la porta a un accordo non impossibile che potrebbe anche essere raggiunto a livello locale. Insomma, la frattura c’è, ma non è insanabile.

Chiarelli lo lascia intendere: o ci sarà accordo o siamo pronti a scendere in campo. Come? Con Schittulli candidato presidente, più che con Raffa ele Fitto, che invece garantirà tre liste a sostegno dell’oncologo. Si vedrà. Intanto il neo commissario cittadino di Forza Italia, Nicola Catania, annuncia di aver avviato il rinnovamento del partito nella città capoluogo. “A seguito della nomina ricevuta dal coordinatore regionale Luigi Vitali – dichiara Nicola Catania – , al quale esprimo sincero ringraziamento per la stima e la fiducia accordatami, ho già avviato la prima serie di incontri volti a riorganizzare e dare nuovo slancio ad un partito che per troppo tempo è stato lontano dai bisogni dei nostri concittadini e assente dalla scena politica tarantina”.

“Dopo la pausa pasquale sarà mia premura incontrare i rappresentanti comunali e provinciali di Forza Italia con lo scopo di individuare le strategie più adeguate per organizzare una sempre più efficace e puntuale azione politica all’interno dei relativi consessi. Inoltre l’imminenza della prossima scadenza elettorale per il rinnovo del Consiglio Regionale – prosegue Catania – diverrà l’occasione giusta, alla presenza del coordinatore regionale del partito, per discutere e programmare con gli amministratori vecchi e nuovi, i militanti e i simpatizzanti, un’azione congiunta volta a ristabilire quell’indissolubile legame che stringe Forza Italia alla città di Taranto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche