Decine di migliaia di giocattoli pericolosi per i bambini sequestrati | Tarantobuonasera

09 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 08 Dicembre 2021 alle 22:53:00

Politica

Decine di migliaia di giocattoli pericolosi per i bambini sequestrati

Operazione della Finanza in un negozio gestito da un cinese


Maxi sequestro di giocattoli, articoli casalinghi ed elettrici pericolosi. 

La Guardia di Finanza ha denunciato un cittadino cinese al termine di un controllo finalizzato a tutelare il rispetto della  normativa in materia di contraffazione e di sicurezza prodotti.

Nell’attività commerciale gestita dal commerciante segnalato all’autorità giudiziaria e situata a San Giorgio Jonico  in vendita 190.000 articoli fra capi ed accessori di abbigliamento con  marchi taroccati, e giocattoli, articoli casalinghi ed elettrici pericolosi in quanto  privi della tracciabilità di fabbricazione e recanti marcatura “CE” falsificata. Nella stessa operazione, i finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria  hanno inoltre rinvenuto  48.000 articoli, fra dispositivi medici privi di istruzioni e marcatura “CE” e materiali ed oggetti che vengono a contatto con gli alimenti (cosiddetti “MOCA”), senza le attestazioni obbligatorie a tutela della salute pubblica.

Qualche settimana una analoga operazione delle fiamme gialle  con un maxi sequestro a Palagiano. Anche in quella circostanza è stato denunciato a piede libero un commerciante cinese. Nel negozio finito nel mirino  erano stati messi in vendita quasi 21mila  articoli, fra giocattoli privi della tracciabilità di fabbricazione, articoli casalinghi ed elettrici recanti marchio “CE“ contraffatto.

Nella stessa operazione i finanzieri del Nucleo di polizia tributaria hanno rinvenuto 7.250 articoli fra giocattoli privi di istruzioni e marcatura “CE” e contenitori in plastica per uso alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche