25 Novembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 25 Novembre 2020 alle 16:34:55

Politica

Ancora rifiuti radioattivi nel cassonetto di via Minniti

Nuovo intervento questa mattina da parte dei Vigili del fuoco e dei tecnici dell'Amiu


Altri rifiuti radioattivi individuati nel cassonetto dell’Amiu situato all’incrocio tra via Minniti e via Mazzini.

Anche stamattina è scattato l’allarme, con l’intervento dei vigili del fuoco e che ha consentito di stabilire che si trattava di rifiuti ospedalieri provenienti dal trattamento radioterapico di un paziente probabilmente residente nella zona.

Oltre ai vigili del fuoco sul posto i tecnici dell’ Amiu per l’operazione di bonifica. Già nei giorni scorsi l’amministrazione comunale di Taranto aveva rammentato ai cittadini che è severamente vietato conferire i rifiuti speciali derivanti da trattamenti radioterapici con Iodio 131 nei cassonetti stradali dei rifiuti solidi urbani.

Con una nota il Comune ha avvisato i cittadini sottoposti a tali trattamenti a contattare direttamente l'Amiu al numero 366/6873290, oppure gli Uffici del Gabinetto Sindaco del Comune di Taranto ai numeri 099/4581625/609/606 o l’Asl per seguire correttamente le indicazioni per lo smaltimento di questi rifiuti speciali contenenti scorie derivanti dal trattamento medico (pannoloni, lenzuola, indumenti).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche