13 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 13 Aprile 2021 alle 15:33:31

Politica

«Una squadra per Taranto»

I consiglieri regionali tarantini di maggioranza


Il coro è stato unanime: «Abbiamo fatto lavoro di squadra».

È stato questo il leit motiv della conferenza che stamattina hanno tenuto i consiglieri regionali di maggioranza, riuniti per fare il punto sui recenti provvedimenti in favore di Taranto inseriti nel bilancio di previsione 2017.

«Attraverso questi atti concreti – ha esordito il presidente del gruppo Pd, Michele Mazzarano – abbiano dimostrato che la Regione ha a cuore Taranto. Abbiamo varato provvedimenti che guardano sia alle criticità, come i 500 mila euro per lo studio degli effetti dell’inquinamento sui bambini del rione Tamburi, che alle potenzialità, come i 700 mila euro per il Paisiello o l’ulteriore milione per il sostegno alla mitilicoltura. Abbiamo saputo lavorare per il territorio, superando le differenze, talvolta anche grazie al contributo delle opposizioni».

Soddisfatto del lavoro svolto anche Mino Borraccino (Noi a sinistra): «Con questi provvedimenti abbiamo risposto a chi ci accusa di giocare sulla pelle di Taranto una partita politica estranea a questa città e a questa provincia. Voglio inoltre sottolineare che con questo bilancio non aumenta la tassazione per i cittadini pugliesi».

«Difficile che qualcuno possa fare meglio», ha detto Giuseppe Turco (La Puglia con Emiliano). «Questi provvedimenti portano ossigeno e tracciano una linea di sviluppo per Taranto».

Un aspetto, questo, sottolineato anche da Donato Pentassuglia: «Dei 57 provvedimenti inseriti in bilancio, ben 26 riguardano Taranto. Abbiamo messo in campo una chance per un territorio che può guardare avanti grazie allo sviluppo rurale, al turismo e alla cultura. È facile fare populismo e dire sempre no, noi abbiamo svoltato affinché questo territorio possa accreditarsi per le proprie qualità non per le infamie. Ora mi auguro che ci sia un chiarimento tra il presidente Emiliano e il presidente del consiglio Gentiloni».

Infine, Gianni Liviano, coordinatore della Legge per Taranto: «A gennaio avremo la bozza di proposta di legge e giorno 11 sarà a Taranto il presidente della Fondazione Fitzcarraldo, importantissima istituzione culturale con cui ad aprile organizzeremo ArtLab fra Taranto e Matera. Sempre a gennaio, il 26, ci confronteremo con chi è riuscito in altre realtà a intraprendere percorsi di diversificazione».

Enzo Ferrari
Direttore Responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche