25 Novembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 25 Novembre 2020 alle 17:23:31

Politica

Verso il voto, il manifesto dei… professionisti

Le proposte del Cup per lo sviluppo della città


In vista dell’imminente
tornata elettorale per il
rinnovo del Consiglio comunale,
il Comitato Unitario delle
Professioni (Cup) di Taranto,
in rappresentanza degli oltre
10.000 professionisti iscritti,
avvia un confronto con i candidati
alla carica di Sindaco
di Taranto, quale concreto
contributo allo sviluppo della
città.
In tal senso sta predisponendo
il suo “Manifesto di proposte
per Taranto”, un documento
frutto dell’esperienza dei
professionisti rappresentati
dal CUP di Taranto, che sarà
presentato in una conferenza
stampa che si terrà, alle ore
10 di giovedì 4 maggio, nella
sala Auditorium “Avv. F. Miro”
della Scuola Forense presso il
tribunale di Taranto.

Alla conferenza stampa interverranno
i componenti
l’ufficio di presidenza del
CUP di Taranto: Giovanni A.
Prudenzano, presidente Cup
di Taranto e presidente Ordine
Consulenti del Lavoro, Gianluca
Buemi, vicepresidente
Cup di Taranto e presidente
Ordine Agronomi e Forestali di
Taranto, Benedetta Mattiacci,
consigliere segretario Cup di
Taranto e presidente Collegio
Provinciale Infermieri Professionali
Assistenti Sanitari
(Ipasvi), Vincenzo Di Maggio,
consigliere Cup di Taranto e
presidente Ordine degli Avvocati,
e Massimo Prontera,
consigliere Cup di Taranto e
presidente Ordine Architetti
e Pianificatori.

Il “Manifesto
di proposte per Taranto” sarà
poi trasmesso a tutti i candidati
alla carica di sindaco di
Taranto affinché, in occasione
di un pubblico dibattito che si
terrà alle ore 9.30 di lunedì 15
maggio, nella Sala Auditorium
“Avv. F. Miro” della Scuola
Forense presso il tribunale di
Taranto, possano illustrare,
ai rappresentanti di tutti gli
ordini professionali aderenti
al Cup di Taranto e alla cittadinanza,
le loro proposte sui
punti evidenziati dal documento
stesso.
Sono rappresentati nel Comitato
Unitario del Professioni
di Taranto i seguenti ordini
professionali (in grassetto il
presidente): Dottori Agronomi
e Dottori Forestali Gianluca
Buemi, Architetti e Pianificatori
Massimo Prontera, Assistenti
Sociali Sara Masella,
Avvocati Vincenzo Di Maggio,
Consulenti del Lavoro Giovanni
Prudenzano, Farmacisti
Francesco Settembrini, Veterinari
Pasquale Miccolis, Geometri
Giuseppe Leogrande,
Infermieri Ipasvi Benedetta
Mattiacci, Periti Industriali
Gualtiero Matacchiera, Commercialisti
ed Esperti Contabili
Cosimo Damiano Latorre,
Periti Agrari Pasquale M.
Carmignano, Ostetriche Anna
Maria Epifani, Notai Vincenzo
Vinci, Chimici Damiano
Calabrò e Agrotecnici Andrea
Occhilupo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche