24 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 24 Giugno 2021 alle 18:55:18

Politica

Elezioni, Chiarelli cambia… Direzione

La svolta: il partito di Fitto appoggerà Stefania Baldassari


Storie di ordinaria
politica.

Appena qualche
settimana fa l’onorevole
Gianfranco Chiarelli si era affrettato a
ribadire la posizione di Direzione
Italia: con Floriana de
Gennaro. Era stato proprio
TarantoBuonasera a riportare
l’indiscrezione secondo
la quale il consigliere regionale
Renato Perrini avrebbe
voluto sostenere Stefania
Baldassari. E Chiarelli aveva
smentito riaffermando l’appoggio
del partito di Raffaele
Fitto alla de Gennaro.

Col passare dei giorni, evidentemente,
le cose sono
cambiate. E stamatttina
Direzione Italia, con lo stesso
Chiarelli e con lo stesso
Perrini, ha annunciato che
alle elezioni dell’11 giugno
appoggerà Stefania Baldassari.
Con una novità anche
nel nome: non Direzione
Italia, ma Direzione Taranto.
Operazione analoga a quella
compiuta da Forza Italia.
Si sceglie, quindi, almeno
formalmente, la via civica.
Come mai questo cambio di
rotta, in verità nell’aria già
da qualche giorno? «Non è
un cambio di rotta – spiega
Chiarelli a TarantoBuonasera
– ma si tratta dell’epilogo
di un percorso avviato con
il centrodestra. La nostra
prima scelta era quella di
costruire una alleanza con
Cito, a patto che ci fosse un
candidato sindaco condiviso.
Questa possibilità è venuta
meno (Cito è irremovibile
sulla candidatura del figlio
Mario, ndr) e allora abbiamo
deciso di appoggiare Stefania
Baldassari».

E Floriana de Gennaro? Risposta
insinuante: «Non
vorrei che stesse virando
rispetto al percorso che
aveva intrapreso con noi.
E io, come cooridnatore di
Direzione Italia, ho il dovere
di bloccare queste manovre.
Quanto a Cito, spero che si
ravveda. Con lui saremmo
una bella forza».
Adesso le attenzioni sono
puntate su Floriana De Gennaro.
Cosa farà il presidentedel neonato movimento
La Scelta? Sembra ormai
esclusa la possibilità che la
de Gennaro decida di candidarsi
in proprio per la carica
di sindaco. Probabilmente
opterà per entrare in altra
coalizione con altro candidato
sindaco. Le opzioni sono
ristrette a tre e sono ad ampio
raggio: Melucci, Bitetti
o la stessa Baldassari. Sono
in corso contatti.
In serata potrebbe già esserci
l’annuncio sulla scelta de
La Scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche