24 Novembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 23 Novembre 2020 alle 17:16:06

Politica

Elezioni Politiche, ​ecco le sfide per Camera e Senato​

Molti volti nuovi e qualche cambio di casacca


Il dado è tratto. Le candidature sono state depositate uf­ficialmente. Ora si apre la campagna elettorale.

Vediamo quali sono le sfide, collegio per collegio.

CAMERA 10 (Taranto, Faggiano, Leporano, Lizzano, Pulsano, Statte):

Il Pd schiera Lucio Lonoce, pre­sidente del consiglio comunale del capoluogo; Forza Italia risponde con Stefania Fornaro, avvocato; i Cinquestelle puntano sulla giorna­lista Rosalba De Giorgi. Antonella Cito, figlia dell’ex sindaco Giancarlo Cito, sarà in campo per Forza Nuova. L’estrema destra sarà presente anche con Casapound che candida Giusep­pe Varlaro. A sinistra ci sono Palma Varsavia per Liberi e Uguali e Gio­vanni Lippolis (Potere al Popolo).

CAMERA 11 (Martina Franca, Carosino, Castellaneta, Crisdpiano, Fragagnano, Ginosa, Grottaglie, Laterza, Massafra, Monteiasi, Mo­nemesola, Monteparano, Mottola, Palagianello, Palagiano, Rocca­forzata, San Giorgio Jonico, San Marzano):

Per il centrodestra è candidato il de­putato uscente Gianfranco Chiarel­li, mentre il Pd schiera il consigliere regionale Donato Pentassuglia. Giampaolo Cassese, imprenditore agricolo, sarà in corsa per il M5S. Olga Micelli è la candidata di Ca­sapound, mentre Antonio Rotelli è in lizza con Liberi e Uguali; Simona Marsella è il nome sul quale punta Potere al Popolo.

SENATO:

La sorpresa è arrivata da Forza Italia con Maria Francavilla, moglie del presidente della Provincia, Martino Tamburrano. A contenderle il seggio saranno: Maria Grazia Cascarano per il Pd, il commercialista Mario Turco (Cinquestelle), l’ex sindaco di San Giorgio Stefano Fabbiano (Liberi e uguali), l’ex presidente del consiglio comunale dell’era Cito, Raffaele De Cataldis (Casapound) e Rita Matteo (Potere al popolo).

LISTINO PROPORZIONALE:

Tra i candidati tarantini troviamo l’ex grillina Vincenza Labriola (Forza Italia), Angelo Gianfrate (Noi con Salvini), il consigliere comunale di Taranto, Massimiliano Stellato (Pd), l’ambientalista Fulvia Gra­vame (Insieme) e Anna Mariggiò. Nella lista di Civica Popolare, che fa riferimento al ministro Lorenzin, abbiamo l’ex dirigente del Comune di Taranto Rosa De Benedetto, Ono­frio Lombardo e Maria Battista. I Cinquestelle schierano Alessandra Ermellino, di Crispiano, e Giovanni Vianello. Maria Calò e Antonio Maglie sono in gara per Liberi e Uguali. Potere al Popolo punta in­vece su Valentina Basta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche