ELEZIONI

Provincia, domenica si vota

Dopo l’elezione del presidente Gugliotti si torna alle urne per eleggere il Consiglio

Politica
Taranto sabato 02 febbraio 2019
di La Redazione
Il Palazzo della Provincia
Il Palazzo della Provincia © Tbs

Dopo le consultazioni che lo scorso 31 ottobre hanno eletto Giovanni Gugliotti alla presidenza, In Provincia di Taranto si torna al voto.
Domani, domenica 3 febbraio, consiglieri comunali e sindaci dei Comuni tarantini saranno chiamati a votare per il rinnovo del Consiglio provinciale.
Le operazioni di voto si svolgeranno nell’unica giornata di domenica dalle 8 alle 20 nel seggio che verrà costituito nell’aula consiliare presso il Palazzo di Governo, in via Anfiteatro 4 (1°piano) - Taranto.
«Ai sensi della Legge 7 aprile 2014, n. 56, come successivamente modificata ed integrata, sono eleggibili alla carica di consiglieri provinciali i sindaci e i consiglieri in carica nei Comuni della provincia di Taranto alla data corrispondente al termine finale fissato per la presentazione delle candidature e il cui mandato scada non prima di diciotto mesi dalla data di svolgimento delle elezioni».
Sono elettori i sindaci e i consiglieri comunali dei Comuni ricompresi nel territorio della provincia di Taranto in carica alla data delle elezioni indicata dal decreto del presidente.
Trentasei i candidati in campo divisi in tre liste. Alleanza per la Provincia: Salvatore Brisci; Tony Cannone; Angelo De Lauro; Michele Franzoso; Domenico Gigante; Stefania Giannico; Rosanna Notarfrancesco; Sabrina Pontrelli; Walter Rochira; Palma Scarcia; Maria Terrusi; Giampaolo Vietri. Patto dei Sindaci: Floriana de Gennaro; Cosimo Fabbiano; Cosimo Festinante; Giuseppe Fischetti; Domenico Lasigna; Arianna Lucarelli; Maria Pia Mitrugno; Ciro Petrarulo; Fabrizio Quarto; Rosa Termite; Simonetta Tucci; Massimo Zimbaro. Terra Jonica: Vincenzo Angelini; Francesco Andrioli; Gianni Azzaro; Piero Bitetti; Gaetano Blè; Emanuele Di Todaro; Gabriella Miglietta; Ermanna Ruggiero; Sebastiano Stano; Lucia Vacca; Anna Maria D’Erchie; Carmen Galluzzo.
Il voto ponderato. Ciascun elettore (sindaco/consigliere comunale) esprime un voto che viene ponderato sulla base di un indice, il cosiddetto “indice di ponderazione”.
Tale indice rappresenta sostanzialmente il “peso del voto” di ciascun elettore ed è determinato in relazione alla popolazione complessiva della fascia demografica del comune in cui si è sindaci o consiglieri.

Lascia il tuo commento
commenti