Provincia

De Donno vice sindaco. Giunta al fotofinish


MANDURIA – Oramai la maggioranza si riunisce ogni giorno per decidere chi nominare assesore della prima giunta targata Roberto Massafra (nella foto). 

Si litiga su tutto: dalle quote rosa alla presidenza del consiglio comunale.  Ieri sera c’è stata l’ennesia riunione, e come per le precedenti l’esito è stato negativo.

Ancora nessuna nomina sembra sia stata assegnata e tanto meno la delega.  Naufragata, intanto, praticamente sul nascere l’ipotesi di una giunta tecnica che, invece, il sindaco Roberto Massafra aveva caldeggiato sin dal giorno dopo la sua elezione.

Si tenta di trovare l’accordo e se il movimento di Leo Girardi sembra disposto a fare un passo indietro circa la pretesa avanzata precedentemente per il posto di presidente del consiglio comunale al suo leader, ancora non si trova la quadra sulle quote rosa.  Dei sei assessori da nominare almeno uno deve essere donna. Si cerca tra le elette, ma non si trova l’accordo. Il sindaco, intanto, non si sbottona e, anzi spera che non vengano fuori nomi di toto candidati alla poltrona assessorile.

“Stiamo lavorando e presto avremo la squadra di governo” ci dice annunciando fin da ora una conferenza stampa di presentazione ufficiale.
Ma intanto i primi nomi circolano e tra questi l’unica certezza sembra essere la carica da vice sindaco per l’avvocato Gianluigi De Donno, consigliere eletto nella lista “Manduria Futura”.

Giunta, dunque, al fotofinish perchè sembra esserci una gara tra chi vorrebbe sedere negli uffici assessorili e tra oggi e domani i partecipanti potrebbero oltrepassare il traguardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche