17 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Settembre 2021 alle 19:50:29

Provincia di Taranto

Polvere sulla scogliera, paura tra i bagnanti


E’ paura tra i bagnanti di “Piri Piri” di Maruggio e del tratto di spiaggia antistante il residence “Eden” a Torre Ovo.

Da qualche giorno l’acqua è torbida e sulla scogliera si è depositata una fanghiglia di colore marrone non ben indentificata.

I residenti cercano di tenersi lontani da questa sostanza sospetta ed hanno chiesto l’intervento dell’ambientalista Mimmo Carrieri, che a sua volta sollecita l’intervento dei sindaci di Maruggio e di Torricella, nonchè, dell’Asl, per identificare la natura del fenomeno.

“Ai fini della tutela della sicureza e della salute pubblica – scrive nella nota rivolta alle autorità – considerato anche il particolare periodo estivo che vedrà ancora di più una massiccia frequentazione di queste zone balneari, chiedo alle autorità di effettaure una verifica sullo stato dei luoghi affinchè possa assicurare che tali situazioni non rappresentano alcun pericolo per i bagnanti”.

Il sospetto è che possa trattarsi di polveri minerali che il mare tende a portare via (da qui probabilmente il colore scuro segnalato dai bagnanti) insieme, peraltro, ad altri tipi di rifiuti.

Sulla spiaggia antistante il residente Eden di Torre Ovo, Carrieri fa infatti notare che ci sono lunghi tratti ricoperti da rifiuti: “plastica in particolare, pezzi di manto stradale bituminoso, lattine, bottiglie e persino siringhe”.

Il tutto ad un passo dal sito archeologico e dall’antico porto greco-romano risalente al III-IV secolo a. C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche