Provincia

Sciolto il Consiglio è ancora polemica


CAROSINO – Sciolto il consiglio e nominato il commissario (Malgari Trematerra), non si arresta la polemica politica a Carosino.

Ad intervenire sulle ultime dichiarazioni degli esponenti di Sel è l’unione provinciale di Taranto del Partito Democratico. «Appare quantomeno fuori luogo che il coordinatore di Sel di Carosino non trovi di meglio che attaccare il Pd dopo la fallimentare esperienza dell’amministrazione di cui ha fatto parte. L’ineffabile coordinatore locale del partito vendoliano anzichè avviare una seria autocritica per essere stato in una coalizione che ha diviso il centrosinistra e che si è conclusa con lo scioglimento anticipato del consiglio comunale, accusa il partito democratico di essersi accordato con gli ex alleati di Sel, cercando di screditare i dirigenti locali e provinciali del Pd».

Quindi l’affondo: «Possiamo rassicurare il coordinatore di Sel che il gruppo consiliare del partito democratico di Carosino è unito e si è mosso d’intesa con il gruppo dirigente provinciale di cui, tra l’altro, Costanzo Carrieri fa parte in quanto componente della direzione provinciale.
Deve essere chiaro a tutti che i democratici non sono disponibili a farsi utilizzare sulla base delle esigenze altrui, ma che invece sono disponibili per costruire un’alleanza di centrosinistra basata su un serio accordo pro¬gram¬matico e si impegnano, fin da ora, a lavorare in questa direzione per le prossime elezioni amministrative. Ci auguriamo che anche Sel di Carosino, d’ora in poi, si muova con lo stesso spirito e nella stessa direzione per evitare di dare ulteriormente spazio alla destra».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche