24 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Giugno 2021 alle 20:01:57

Provincia di Taranto

“Salvare la torre saracena dal degrado”


MARUGGIO – “La Torre Saracena, antica e in una posizione ovviamente strategica, sul mare, é abbandonata. Potrebbe essere uno dei tesori della nostra terra da valorizzare e sfruttare, anche per puntare davvero al turismo, invece sta cadendo a pezzi e versa in uno stato di degrado”. L’sos arriva dal signor D.G., residente a Maruggio, il quale si é rivolto alla redazione di Taranto Buonasera per denunciare quello che é un ‘altra evidente situazione di degrado sulla nostra litoranea.

“La torre é anche pericolosa, perché a rischio di crollo – aggiunge il nostro lettore. Serve un urgente intervento per la messa in sicurezza dell’area di accesso allo strapiombo sul mare”.

Già nei mesi scorsi infatti, sul lato prospiciente la “Tonnara” era precipitato sulla scogliera sottostante un tratto di “costone” di notevoli dimensioni, franato in mare da un’altezza di circa 20 metri.

Non é la prima volta che viene denunciato lo stato di degrado ambientale, di deterioramento e di pericolo in cui versa la Torre e tutta l’area circostante, “Tonnara” compreso.

Ci sono anche stati interventi da parte dei Vigili del Fuoco e della Capitaneria di porto che aveva sequestrato l’area posta nelle immediate vicinanze dello “scalo di alaggio” della Tonnara.

Una zona, particolarmente suggestiva dunque, ma anche molto frequentata da bagnanti, turisti, sub e pescatori che stazionano sotto il costone pericolante, ma anche di camper e roulette che pernottano lì lasciando avanzi di ogni genere sulla scogliera. Non manca, poi, la presenza di un mosaico di una antica villa romana che andrebbe tutelato. L’auspicio é che qualcuno si attivi per la valoriz¬zazione di questo sito “strategico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche