19 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Giugno 2021 alle 18:23:13

Provincia di Taranto

Maxi evasione da 1,6 milioni. Stretta sui furbetti del Fisco

Verifica della Guardia di Finanza in un'azienda operante nel settore delle confezioni


MARTINA FRANCA – Scoperta una maxi evasione da oltre 1,6 milioni di euro. E’ stretta sui furbetti del Fisco.

Le Fiamme gialle stanno intensificando i controlli nelle aziende e negli uffici contabili alla ricerca di chi non sempre rispetta le regole.
I militari della Compagnia di Martina Franca hanno eseguito una verifica fiscale nei confronti di un’azienda operante nel settore delle confezioni di abbigliamento, riscontando gravi violazioni alla normativa tributaria.


L’attività investigativa delle Fiamme gialle ha consentito di constatare che l’impresa ha sottratto a tassazione ai fini delle imposte dirette ed omesso di contrabilzzare ricavi per complessivi oltre 1 milioni e 400 mila euro, nonchè di versare ritenute alla fonte operate nei confronti dei lavoratori dipendenti per circa 50 mila euro.

Sono stati inoltre constatati mancati versamenti dell’Iva per altri 175 mila euro.

Nei confronti del titolare dell’azienda è scattata immediatamente la denuncia per i reati di omessa dichiarazione e di occultamento o distruzione di documenti contabili.

L’ennesimo caso che accende i riflettori su un fenomeno, quello dell’evasione fiscale, quotidianamente al vaglio delle forze di controllo ma anche delle istituzioni che a livello nazionale hanno attivato il pugno di ferro verso chi non opera nel rispetto della legge.

Quello dell’evasione fiscale è un fenomeno ancora troppo diffuso e già numerosi sono i casi riscontrati nella provincia ionica dalla Guardia di finanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche