Provincia

Fondi persi per Chiatona. E’ bagarre in commissione

Tagariello attacca l’assessore. L’opposizione accusa la precedente amministrazione. Sos rigenerazione urbana


PALAGIANO – La notizia è di quelle che fa riflettere e soprattutto che fa nascere la polemica.

La perdita dei finanziamenti per la riqualificazione dell’area marina e quindi di Chiatona è approdata in commissione. Tra l’opposizione e la maggioranza è stato inevitabile lo scontro.

Il presidente Tagariello ha attaccato duramente l’assessore all’Urbanisticai Amatulli perchè la ragione per cui quei finanziamenti non sono arrivati a Palagiano giace nei ritardi accumulati per la stesura del piano di rigenerazione urbana. Il requisito minimo indispensabile alla candidatura dei progetti era il documento programmatico per la rigenerazione urbana.

Un piano di cui Palagiano si sarebbe già dovuta dotare.

“Non possiamo diventare il paese delle occasioni mancate” commenta i consiglieri Serra, Mangione, Carucci e Mancini “come non possiamo fossilizzaarci solo e soltanto sui finanziamenti per i canali attorno al paese. Quelli sì utilissimi, ma lo sviluppo di un paese passa anche e soprattutto da altri canali di finanzziamento: se non si incrementa lo sviluppo dell’imprenditoria locale, del commercio, del lavoro autonomo in genere e delle professionalità, un paese rischa di morire lentamente”.

Rincarano la dose delle accuse. “Dal 2008 ad oggi nulla si è mosso nell’iter procedurale per la redazione e l’adozione del documento programmatico di rigienerazione urbana, che  deve passare prima in giunta e poi in consiglio ed è uno strumento utile per le proposte di progetti da parte di associazioni, commercianti, imprenditori e persino  parrocchie”.

Insomma non c’è altro tempo da perdere e neppure altre occasioni. L’opposizione incalza l’amministrazione affinchè il piano di rigenerazione urbana venga varato quanto prima invitando “ad un serio mea culpa ci chi ha amministrato in passato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche