27 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Luglio 2021 alle 07:35:00

Provincia di Taranto

“Alenia, assunzioni poco chiare”

GROTTAGLIE – Troppa confusione e soprattutto poca informazione attorno ai bandi di Assunzione di Alenia Grottaglie. Ad accendere i riflettori su questo problema sono Raffaele Bagnardi e Gianni Perona di Alleanza per l’Italia. “Bisogna muoversi in fretta. Lo sviluppo del territorio va seguito dalle Istituzioni – spiega Api – Alenia non dice bene qual é il suo percorso e c’è chi é interessatissimo ai posti di lavoro”. Secondo Api, un’azienda che ha avuto anche delle agevolazioni pubbliche, deve dare conto ai cittadini del proprio percorso.

“Si dovrebbe reintrodurre il Tavolo di concertazione – spiega Bagnardi – tra i sindaci di Grottaglie, Monteiasi e Carosino”. La polemica sporge, infatti, dopo la notizia che Alenia sta procedendo in Puglia, e nello stabilimento di Grottaglie, al cosiddetto “cambio mix delle professionalità presenti” e all’assunzione di nuove risorse umane. “Alenia – evidenzia Api – avrebbe attivato tirocini formativi, prevedendo, per lo stabilimento di Grottaglie, venti nuove posizioni di lavoro nei prossimi mesi e quindi avrebbe imboccato la via per il compimento delle cento assunzioni, tra tirocinii e apprendistato”. Secondo Api, contestualmente alla previsione di questi nuovi posti di lavoro, sarebbero giunte, sempre nello stabilimento di Grottaglie, ulteriori unità lavorative, provenienti da altri siti del Gruppo Industriale aeronautico e considerate in esubero su altri centri produttivi. “Tutto ciò, se pur finanziato con fondi pubblici – sostiene Api – accade e si realizza, qui da noi, senza un’adeguata comunicazione e pubblicità e senza garantire o riservare le dovute ricadute territoriali. Insomma Alenia oggi corrisponde alla comunità soltanto profonde incertezze e scarse delucidazioni”. Api aggiunge, infatti, che il percorso stabilito per raggiungere il neo assetto occupazionale passa attraverso la soluzione dei tirocinii e dell’apprendistato, ma che non viene spiegato come il personale assunto sarà poi collocato. “Le istituzioni locali, il Comune di Grottaglie per primo – conclude Api – dovrebbero immediatamente interloquire con la Società di Finmecanica , chiamandola a rendere almeno le minime informazioni, per evitare che i nostri ragazzi rimangano isolati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche