21 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Settembre 2021 alle 06:00:01

Provincia di Taranto

La crisi incombe e la Provincia va in fiera

TARANTO – “La Provincia di Taranto, in qualità di autorità di gestione provvisoria del Parco Naturale Regionale Terra delle Gravine, parteciperà, con un proprio spazio espositivo, alla manifestazione Mediterre 2012 che si terrà a Bari presso il nuovo Padiglione della Fiera del Levante, dal 31 gennaio al 4 febbraio”. Ci risiamo. Gli autotrasportatori scendono in strada per manifestare contro gli aumenti alla luce di una crisi che sta interessando tutti e la Provincia se ne va in fiera. Per di più stiamo parlando di una Provincia che da anni reclama l’assenza di fondi per garantire la sicurezza sulle strade e scuole che riescano a soddisfare le esigenze degli alunni.

Ma trova le risorse per allestire stand in una fiera dal sapore tutto regionale, un evento che come la maggior parte delle fiere locali, servono a poco, se non a nulla. La manifestazione, giunta alla VII edizione, è organizzata dall’assessorato alla Qualità dell’Ambiente della Regione e guarda caso è stata vinta da tre società di Lecce, proprio mentre l’assessore regionale Loredana Capone (uscita vincitrice dalle primarie) si candida a fare il sindaco della città salentina. “L’assessorato all’ecologia ed ambiente – si legge nella nota di Michele Conserva – ha ritenuto imprescindibile fornire il proprio contributo a questo importante percorso di valorizzazione e conoscenza, dedicando le proprie risose umane e logistiche a queso importante avvenimento”. Ma il contributo di cui l’assessore parla sono fondi dei contribuenti e quindi di quegli stessi cittadini che reclamano da ormai oltre un anno la riapertura della Circummarpiccolo o scuole più sicure per i propri figli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche