22 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 22 Ottobre 2020 alle 06:45:31

Provincia

Rapina il market, via con 1.400 euro


MARTINA F. – Momenti di terrore nel supercato di via Cesare Pavese. Ieri sera un rapinatore solitario è entrato nel locale e si è fatto consegnare l’incasso della giornata. Aveva il volto coperto da una sciarpa ed armato di pistola ha minacciato la commessa. L’ha obbligata ad aprire i registratori di cassa ed a svuotarne il contenuto. Bottino da 1.400 euro. Poi è fuggito a piedi facendo perdere le sue tracce. Al momento della rapina nel supermercato c’erano anche alcuni clienti che hanno assistito terrorizzati al fatto. Tra di loro si cerca di capire qualcosa di più per riuscire ad acciuffare il rapinatore.

Un uomo di media statura e sicuramente italiano. Avendo il volto coperto è risultato difficile costruire un identikit, ma la Polizia è già al lavoro. Gli agenti del commissariato di Martina Franca hanno già avviato le indagini. Non si trascura nessun dettaglio. Nemmeno che possa trattarsi di un rapinatore seriale vista la serie di casi che nelle scorse settimane si sono registrati sul territorio ionico. I supermercati sembrano finiti nel mirino dei rapinatori. Solo nel capoluogo ionico, in una settimana, cinque sono stati “visitati” dai malviventi. Anche in quelle occasioni si è trattato di una persona sola che, con volto coperto e armato di pistola, ha portato via l’incasso della giornata. Una serie di episodi su cui si indaga ancora e che potrebbero ricollegarsi al fatto di ieri sera avvenuto a Martina. Una rapina in pieno giorno e che ha messo a rischio l’incolumità di diverse persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche