24 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 24 Giugno 2021 alle 18:55:18

Provincia di Taranto

Pasquetta a Grottaglie, apertura no stop del Museo

Dalle 10 alle 20,30 visite guidate al castello, alla mostra fotografica nella nuova sala degli stemmi ed all’esposizione delle donne creative


GROTTAGLIE – Lunedì dell’Angelo apertura continuativa straordinaria e visite guidate del Castello Episcopio e del Museo della Ceramica. Inoltre, straordinariamente, sarà possibile ammirare la sala degli stemmi del Castello, che fino al 27 aprile ospiterà la collettiva fotografica “On/Off”.

Sono le iniziative promosse dall’amministrazione comuna in occasione delle festività pasquli.

Lunedì 21 aprile, è prevista l’apertura continuativa del Castello Episcopio dalle 10.00 alle 20.30, per permettere ai tanti visitatori che raggiungeranno la cittadina di ammirare il Museo della Ceramica, con ingresso gratuito.Per l’occasione, sono previste visite guidate a pagamento alle 14.30-16.30-18.30.

Le guide, messe in atto dalla società Sistema Museo, prevedono la visita nelle sale del Museo della Ceramica, per conoscerne la storia e scoprire usi e aneddoti della collezione.

Inoltre, straordinariamente, sarà possibile ammirare la sala degli stemmi del Castello che fino al 27 aprile ospiterà la collettiva fotografica “On/Off’ (visitabile dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.30), evento promosso dall’Associazione Intersezioni e patrocinato dal Comune di Grottaglie. L’On e l’Off porterà quattro artisti grottagliesi, Elisabetta D’Amicis, Fabio Mazza, Paola Spagnulo e Ernesto Santoro, ad accendere le luci e a mostrarne la fine.

Infine, nel vicino Quartiere delle Ceramiche, si potranno visitare le botteghe dei maestri figuli, scrigni della secolare tradizione ceramica.

Inoltre per chi nel periodo di Pasqua si affaccerà al Castello episcopio, non potrà mancare di vedere le 4 teche esposte al piano terreno, nell’anticamera della sala convegni. Manufatti di pregio realizzati dalle mescie (donne creative) che vanno dal ricamo, ai merletti a punta d’ago, per passare all’arte manuale e paziente dell’infilaggio delle perline e pietre preziose che diventano bigiotteria d’autore, oppure a quella della ceramica, che grazie alle grandi capacità artistiche, diventano orecchini di ceramica in bagno d’oro puro. Bellissime borse e altri accessori in pelle realizzate a mano. Opera dell’Associazione “Donne Creative per una società civile”, capitanate da Maria Lenti (presidente).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche