18 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Maggio 2021 alle 08:41:07

Provincia

San Giorgio, tutto pronto per la festa patronale

Il 22 e il 23 aprile la comunità celebra i festeggiamenti per il santo patrono. Tra le novità i cavalieri a cavallo con i colori delle sette contrade del paese


SAN GIORGIO – Dalle feste pasquali a quella patronale. Quest’anno la città di San Giorgio celebrerà i festeggiamenti per il santo patrono all’indomani del Lunedì di Pasquetta. Martedì 22 e mercoledì 23 in paese si susseguiranno le iniziative per la festa patronale.

Nel programma religioso, come sempre momenti di preghiera e la processione, ma quest’anno la festa si arricchisce di nuovi elementi a cominciare dalla presenza dei cavalieri a cavallo che precederanno la statua di San Giorgio durante la processione. Indosseranno i colori delle sette contrade sangiorgesi in segno di partecipazione totale del paese alla festa patronale.

Il 22 aprile alle 18,30 ci sarà la celebrazione eucaristica presieduta da Mons. Pierino Galeone con la partecipazione delle coppie che si preparano al  matrimonio e che hanno celebrato il loro 10°, 25° e 50° anniversario di matrimonio.

Il 23 aprile, invece, i festeggiamenti cominciano con la santa messa delle 7,30. Alle 16,30 la statua di San Giorgio uscirà dalla Chiesa Madre per la processione ed alle 18,30 nella stessa parrocchia Mons. Filippo Santoro, Arcivescovo di Taranto, celebrerà la santa messa. Tra le altre iniziative la marcialonga che quest’anno si allungherà fino a Roccaforzata per un percorso di 6 chilometri e una mostra al centro Agnini.

“In un momento di particolare difficoltà economica per tutti – commenta il sindaco Giorgio Grimaldi – siamo riusciti ad organizzare una grande festa e speriamo nella clemenza del tempo  perchè ieri la processione dei Misteri non ha potuto uscire dalla chiesa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche