14 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Maggio 2021 alle 19:15:24

Provincia

Scelta degli scrutatori a San Giorgio, slitta tutto a lunedì

E’ scontro sulla scelta del metodo. Stamattina riunione nulla in Comune Il sindaco propone il sorteggio ma una parte della commissione dice no


SAN GIORGIO – Nulla di fatto. Tutto rinviato.

Stamattina in Municipio non c’è stata la nomina degli scrutatori che guideeranno i seggi in occasione delle elezioni europee del prossimo 25 maggio. Mancava il numero legale dei componenti della commissione elettorale per decidere il metodo da utilizzare nella scelta dei nominativi.

Nei giorni scorsi il sindaco Giorgio Grimaldi, che è presidente della commissione, aveva proposto il sorteggio invitando gli eventuali sorteggiati che avessero già un reddito a fare un passo indietro in favore dei disoccupati.

Ieri, però, a nome della commissione, la consigliere Silvana De Marco proponeva di utilizzare il metodo della nomina diretta scegliendo dall’elenco degli iscritti solo i disoccupati e gli studenti. Proposta che stamattina è stata avanzata al sindaco, ma in assenza di alcuni consiglieri componenti della commissione ogni decisione è stata fatta slittare a lunedì pomeriggio.
La nuova convocazione è, infatti, fissata per le 17,30 del 5 maggio, sempre nella sala consiliare. Probabilmente, se non ci sarà accordo in prima battuta, si dovrà procedere ad una sorta di votazione sul metodo da applicare.

Intanto il sindaco commenta così: “La legge va rispettata e per i disoccupati quella del voto è certamente un’occasione. Sia io che la commissione vogliamo che abbiamo la precedenza e che quindi siano loro a dirigere i seggi, ma la legge consente la nomina diretta e va rispettata anche questo metodo. Aspetto lunedì per ogni decisione”.

E anche in questo il sindaco resta “ostaggio” dei consiglieri che martedì sono stati invitati a partecipare al consiglio per votare il rendiconto in piena crisi politico-amministrativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche