28 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Settembre 2021 alle 23:58:00

Provincia di Taranto

Centrosinistra, oggi si gioca la partita unità


MARTINA F. – Franco Ancona, ex vice sindaco della giunta Semeraro, è il nome che stasera il Partito democratico proporrà al tavolo del centrosinistra. Una riunione decisiva perchè si stabilirà l’unità della coalizione. Il nome di Ancona è venuto fuori dopo quelli di Donato Pentassuglia e di Giandomenico Bruni. Il primo ha rinunciato per conservare il suo posto in consiglio regionale, il secondo ha detto no alle primarie con Pasquale Lasorsa.

Quindi, all’ultimatum lanciato da Idv e Sel, il Pd risponde con Ancona, uomo vicino al partito, ma che non ha tessera. Una figura che la segretaria Nunzia Convertini proporrà come candidato unico per l’intera coalizione. Obiettivo che già in passato il Pd aveva annunciato di voler raggiungere sotto le pressioni degli altri che da tempo, invece, invocano le primarie già fissate per il 26 febbraio. Ma il nome di Ancona non sembra accontentare tutti. “Il nostro candidato unico è Pentassuglia” ribadisce Antonio Martucci dell’Idv e, invero, la stessa indicazione era partita da Francesco Laddomada della Puglia per Vendola e dallo stesso Pasquale Lasorsa candidato alle primarie. La coalizione è quindi davanti al bivio. Stasera si capirà se si imboccherà la strada dell’unità (le ipotesi in campo sono due: o Lasorsa accetterà di fare un passo indietro a favore di Ancona o quest’ultimo accetterà di fare le primarie) oppure se, come nel 2007, il centrosinistra scenderà in campo diviso con due candidati sindaci antagonisti al primo turno. La tensione è alta e nella sede della Puglia per Vendola stasera si prevedono scintille.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche