Provincia

San Giorgio, AAA cercasi nono consigliere

Ieri sera tutti presenti in aula ma tra mille polemiche e tensioni il Consiglio comunale si è sciolto per mancanza del numero legale


SAN GIORGIO – C’erano tutti ieri sera in consiglio comunale. Almeno fino alla votazione per il primo punto: la conservazione in città della sede del giudice di pace. Poi opposizione e i consiglieri dissidenti della maggioranza sono usciti facendo mancare il numero legale. La seduta a quel punto è stata sciolta e rinviata.

Fin qui la normale cronaca di un’assemblea consiliare che, però, si è consumata tra mille polemiche e tensioni. Sembrava un tutti contro tutti. La rottura interna al Pd ha prevalso nella discussione. Pisanello dell’Idv ha attaccato l’autosospeso dei democratici Fabbiano. L’opposizione ha chiesto le dimissioni del sindaco che ha dichiarato a sua volta di aver perso, dall’estate scorsa, il sostegno del partito più importante, ovvero del Pd. Anche Sinisi dell’Udc e Loprete del Pd si sono “sfogati” dopo le accuse a loro rivolte per non aver partecipato all’ultimo consiglio del 14 marzo prendendo le distanze da sindaco e maggioranza e chiedendo l’azzeramento della giunta.

Alla fine il segnale che Grimaldi aveva chiesto non c’è stato. Almeno non ancora. Il consiglio comunale è rinviato a venerdì prossimo e in quella occasione basteranno nove voti per approvare il rendiconto di gestione 2013.

Il sindaco ci spera ancora. Anzi lancia un nuovo appello, questa volta diretto all’opposizione. “L’obiettivo è evitare la iattura del commissariamento – dice – e traguardare fino alla fine il mandato con pochi obiettivi, ma importanti anche con l’eventuale contributo di una parte responsabile dell’opposizione”. Insomma si cerca il nono uomo tra i banchi dello schieramento di minoranza.

Strategie in tal senso sono già state messe in campo anche se, per ora, il sindaco smentisce un suo diretto interessamento verso approcci con l’opposizione: “Non ho  mai chiesto fino ad oggi ai consiglieri di minoranza di sostenere questa amministrazione. Lo faccio oggi in via ufficiale e trasparente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche