21 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Aprile 2021 alle 16:13:38

Provincia

Controlli sulla provinciale. Elevate le prime 3 multe

Autovelox
Autovelox

STATTE – Un limite di velocità fissato a 50 km/h che, però, in pochi rispettano ed un autovelox fisso che ancora non viene attivato. Intanto sulla provinciale n. 48 tra Taranto e Statte continuano a verificarsi incidenti anche gravi (l’ultimo una settimana fa con un ferito). E mentre da più parti reclamano interventi di messa in sicurezza è la Polizia Municipale a correre ai ripari e ad attrezzarsi con un autovelox dotato di flash che consente di “pizzicare” gli automobilisti che superano il limite di velocità anche nelle ore notturne.

Da ieri il comandante Aristide Rotunno ha disposto il servizio di rilevamento della velocità, sia diurno che nottuno sulla strada di competenza provinciale. “L’iniziativa – ci spiega – ha l’obiettivo di far comprendere il rispetto delle regole, promuovendo una cultura della legalità e prevenendo comportamenti pericolosi che sono causa principale degli incidenti stradali. Saremmo su quella strada tutto il giorno, in diverse postazioni, con i lampeggianti accesi perchè il nostro scopo non è fare cassa, bensì abituare gli automobilisti a rispettare le regole imposte dal codice della strada”. Un deterrente che anche la Provincia ha pensato di usare, ma l’autovelox già installato attende ancora l’autorizzazione. Nella prima giornata di attività la Polizia Municipale ha elevato le prime tre multe. Tra le ore 18 e le 20 di ieri sera in tre sono stati beccati a superare il limite. Per loro una contravvenzione da 39 euro. Automobilisti, dunque, avvisati.

M.D.B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche