Provincia

Differenziata a San Giorigio Jonico, tutte le modalità

E’ iniziata stamattina la distribuzione dei volantini e delle pattumelle in vista del servizio di raccolta porta a porta che partirà il 15 settembre


SAN GIORGIO – E’ cominciata questa mattina la distribuzione delle pattumelle e dei volantini informativi sul sistema di raccolta differenziata porta a porta che partirà il prossimo 15 settembre.

Da stamattina un gruppo di operatrici incaricate dal Comune stanno distribuendo, casa per casa, le brochure in cui sono indicata le modalità di raccolta dei rifiuti. Da metà settembre si cambia registro.

Via dal paese tutti i cassonetti, ad eccezione di quelli blu per la raccolta del vetro e dei metalli e quelli gialli per la raccolta degli indumenti usati.

Carta e plastica continueranno a seguire l’iter già in atto in paese, ovvero con le modalità finora utilizzate (nei sacchi di colore giallo e bianco)

L’umido, invece, va conferito nelle pattumelle che ogni famiglia dovrà ritirare e poi posizionare davanti casa nei giorni stabiliti.

Sarà possibile ritirare gratuitamente due contenitori in plastica, uno di colore marrone per la frazione umida e uno di colore grigio per il secco residuo no riciclabile. La distribuzione parte da oggi ed andrà avanti fino al prossimo 29 agosto presso tre centri (scuola media Pascoli, scuola elementare Nesca e l’ex mercato coperto dal lato di via Monfalcone) dove personale incaricato sarà a disposizione per il ritiro delle pattumelle dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 17 alle 19.

Nel prospetto sono indicati i centri a cui le famiglie dovranno rivolgersi a seconda della via di residenza.

I cittadini residenti della zona A dovranno recarsi presso la scuola media Pascoli, quelli della zona B alla scuola elementare Nesca e i residenti della zona C all’ex mercato coperto di piazza Kennedy.

“Come tutte le cose che iniziano – commenta il sindaco Giorgio Grimaldi – in fase di rullaggio c’è qualche difficoltà, perché stamattina ad esempio alcune operatrici hanno avuto difficoltà persino a consegnare i volantini. Ma siamo fiduciosi. Da settembre inizia la svolta epocale per il nostro paese in fatto di raccolta differenziata dei rifiuti e siamo ottimisti sulla risposta che sapranno dare i cittadini”.

I contenitori ed i saccheggi per plastica e carta dovranno essere posizionati sul marciapiede dalle 20 della sera prima e fino alle 6 del giorno di raccolta. Chi ne fa richiesta potrà ricevere anche le compostiere domestiche per la trasformazione degli scarti organici in concime e entro l’anno sarà aperta l’isola ecologica. Ingombranti, sfalci di potatura potranno essere ritirati a domicilio chiamando il numero verde 800 801020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche