17 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Settembre 2021 alle 19:50:29

Provincia di Taranto

Grottaglie, Centro storico più pulito

In occasione di “Orecchiette nelle ‘chiosce”, lo staff ha cancellato dai muri le scritte vandaliche che solo un mese fa erano state coperte


GROTTAGLIE – Il centro storico più pulito. Via le scritte sui muri, quelle che deturpano il tipico paesaggio del borgo antico.

Quelle scritte che nulla hanno a che fare con l’arte graffitara.

Molti angoli sono stati rimessi a lucido. Un’operazione pulizia non contro i writer, artisti di strada, ma quei vandali che utilizzano la bomboletta solo per imbrattare. L’iniziativa porta la firma dello staff di  “Orecchiette nelle ‘nchiosce”, la manifestazione che oggi e domani animerà il cuore di Grottaglie. Lo staff è dovuto intervenire in punti dove appena un mese fa l’amministrazione comunale aveva provveduto ad effettuare un massiccio intervento di ripulitura.

Ora è tutto pronto per accogliere le migliaia di turisti oggi e domani invaderanno  Grottaglie per la quarta edizione della manifestazione. Dodici top chef firmeranno le sovrane della pasta pugliese abbinate ai vini delle migliori cantine regionali, per l’occasione serviti dai sommelier dell’Ais guidati dal responsabile per la Puglia, Giuseppe Cupertino.

E per consentire di vivere meglio la due giorni – di cui saranno testimonial Biagio Izzo (il 4 agosto) e Michele Placido (il 5 agosto) –  gli organizzatori hanno reso possibile l’utilizzo di un’app interattiva, informativa (e anticode per l’acquisto dei ticket) scaricabile su qualsiasi smartphone.

È una delle novità assolute di quest’anno, con la postazione per la somministrazione di orecchiette senza glutine e i menù riservati ai bambini. Biagio Izzo si affaccerà dal balcone di Piazza Rossano per poi girerà tra gli stand, sono previsti diversi spettacoli, a partire dal recital di teatro-canzone “Di Vino di Poesia di Virtù” con Pietro Naglieri e Masha Valentina, in programma il 4 agosto, alle 21 (ingresso libero), al Giardino Mediterraneo. E sempre il Giardino del Mediterraneo si farà teatro, il 5 agosto, della “Serata d’onore” con il popolare attore pugliese Michele Placido, protagonista, alle 21, di un viaggio sonoro tra i versi di Neruda, Montale, D’Annunzio, Dante, Salvatore Di Giacomo e Sergio Bruni (biglietti euro 12).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche