12 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 12 Maggio 2021 alle 06:11:00

Provincia

La posta arriva tardi. Lettera del Sindaco di San Giorgio

Giorgio Grimaldi si è rivolto al responsabile provinciale del servizio recapiti


SAN GIORGIO – C’è chi ha già pagato le conseguenze.

Da qualche settimana in paese si registrano ritardi e disservizi nella consegna della corrispondenza postale. Stamattina il sindaco Giorgio Grimaldi, primo testimone dei ritardi, ha deciso di prendere carta e penna e di scrivere al responsabile provinciale del servizio recapiti di Poste Italiane per denunciare la situazione e per chiedere spiegazioni sul perchè in molte zone del paese la corrispondenza non arriva affatto ed in altre arriva in ritardo.

“Qualcuno – ci racconta il primo cittadino – si è visto persino tagliare la corrente elettrica per non aver pagato una bolletta che, però, non è mai arrivata. E’ ingiusto che i cittadini debbano pagare conseguenze di cui non sono responsabili”.

Diverse le lamentele registrate. C’è chi riceve la bolletta in ritardo e quindi non fa in tempo a pagarla per la scadenza e si vede gravare la sanzione o chi la riceve addirittura a scadenza ormai superata. Oppure chi non riceve affatto la corrispondenza che dalle bollette ai telegrammi possono avere la loro importanza individuale. “Voglio capire dov’è il problema – insiste il sindaco – perchè mi risulta che a San Giorgio ci sono ben dieci postini. Allora perchè tutti questi disagi?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche