Provincia

Pdl, Amoruso indica Marraffa


MARTINA F. – E’ Michele Marraffa il candidato sindaco del Pdl. Stamattina il coordinatore regionale del partito, Francesco Amoruso ha dato mandato alla segreteria provinciale di procedere con questa candidatura scaturita dalla volontà dal gruppo cittadino del Popolo della libertà. “Ho ricevuto dagli ex assessori ed ex consiglieri – ci riferisce Amoruso – una lettera contenente l’indicazione per la candidatura di Michele Marraffa. Nel pomeriggio di ieri ho fatto una serie di telefonate per vedere se c’erano altre proposte ed ho quindi deciso di dare mandato al coordinamento provinciale di procedere su Marraffa”.

La parola è passata quindi al neo segretario Luigi Montanaro che nella tarda mattinata ha diramato un comunicato stampa per ufficializzare la candidatura di Michele Marraffa. “Il Coordinamento provinciale del Popolo della Libertà, nelle persone dell’Avv. Luigi Montanaro Coordinatore Provinciale, del Geom. Renato Perrini Vice Coordinatore Vicario, del Dott. Luigi Laterza Vice Coordinatore – si legge – d’intesa con il Coordinamento regionale Pdl, vista la nota del senatore Lino Nessa Coordinatore cittadino di Martina Franca, con le allegate firme di ex assessori e consiglieri comunali della città di Martina Franca, comunica che il candidato sindaco ufficale del Popolo della Libertà è l’imprenditore Michele Marraffa”. Resta il punto interrogativo sulle alleanze. Il Pdl andrà da solo o accoglierà l’invito di Udc e La Destra a ricompattare il centrodestra? Nemmeno Montanaro ancora ha deciso. “Stiamo valutando tutte le proposte e le ipotesi – ci dice – e non escludiamo nessuna”. Ma la candidatura di Marraffa potrebbe essere destinata ad un nuovo terremoto perchè se mentre da Udc e La Destra finora non è pervenuto alcun veto nei suoi confronti, cosa farà Raffaella Spina che, pur annunciando il ritiro della candidatura, ha gettato veleno sul suo antagonista delle primarie?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche