05 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 05 Dicembre 2021 alle 11:58:00

Provincia di Taranto

Comunisti, Sel e Idv verso una nuova intesa?


MARTINA F. – L’alleanza per Franco Ancona sindaco sembra destinata a sgretolarsi. La presa di posizione assunta dai Comunisti italiani potrebbe trovare sostegno da parte di altre due forze politiche che compongono il cartello della coalizione di centrosinistra. Un primo approccio tra la Federazione della Sinistra, Sel e Idv sembra esserci stato. Stasera dovrebbero riunirsi per vagliare la possibilità di creare un’alternativa a Franco Ancona reo, per i comunisti, di aver concluso l’accordo con Fli e Movimento migliore ovvero “con forze politiche che nulla hanno a che fare con il centrosinistra, con forze dichiaratamente di destra e aprendo a personaggi che trasformisticamente hanno abbandonato il centrodestra e si stanno riciclando col centrosinistra”.

Alleanza a cui Ancona ed il Pd non sembrano voler rinunciare anche perché con Paolo D’Arcangelo e Di Re il Pd ha sottoscritto il patto per lo scioglimento anticipato del consiglio comunale di Franco Palazzo. “Non torneremo indietro – dichiara intanto il segretario cittadino dei Comunisti italiani, Francesco Massafra – noi abbiamo detto sì all’allargamento della coalizione, ma verso associazioni e società civile, non agli ex di destra. Non è solo una questione di carattere ideologico, ma in quelle liste ci sono personaggi che hanno fatto il buono e il cattivo tempo nella vecchia amministrazione in cui, ricordo, ci sono stati ben 44 assessori. Noi vogliamo dare una risposta di rinnovamento per migliorare le cose. Non chiudiamo la porta a nessuno, ma vogliamo la garanzia che con quelle forze non ci saranno accordi nè in prima nè in secondo battuta, in caso di ballottaggio”. Le indiscrezioni parlano di una lista forte che D’Arcangelo & Co. starebbero stilando a cui, chiaramente Ancona non vuole rinunciare e che potrebbe conquistare qualche poltrona in più tra i banchi consiliari a scapito degli altri partner della coalizione. C’è fermento. E comincia a circolare nuovamente il nome di Pasquale Lasorsa quale candidato sindaco dell’alleanza tra Federazione della sinistra, Sel e Idv di cui è entrato a far parte recentemente. Potrebbe essere lui il sesto candidato sindaco di una città commissariata da un anno.

Maria De Bartolomeo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche