26 Febbraio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 25 Febbraio 2021 alle 19:45:35

Provincia

Campagna acquisti tra i banchi di minoranza?


MASSAFRA – Qualcosa si muove sotto banco a Palazzo di città? Strani fermenti all’interno dei movimenti e dei partiti politici fanno nascere il sospetto che presto qualche sorpresa verrà annunciata tra i banchi del consiglio comunale. Le voci circolano insistentemente ed a lanciare strali è Pino Maraglino della Costituente di Centro rappresentata in aula da Giuseppe Cofano: “Chi segue le vicissitudini politico-amministrative deve dare atto che le molteplici interpellanze dell’ex sindaco Cofano hanno prodotto vari ripensamenti in seno all’amministrazione, anche se non sono da questa mai state esplicate, e non hanno mai avuto risposta scritta, contravvenendo così alle norme del Regolamento Comunale.

Mi riferisco alla Tarsu 2011, al Ristoro ambientale, Legittimità di alcuni concorsi pubblici e relative assunzioni ecc.. Semmai la considerazione più immediata da fare è auspicare una maggior coesione delle forze politiche di opposizione, che certamente in tempi non sospetti avrebbe portato a risultati determinanti nella vita politica del paese, ma che probabilmente proprio questa non coesione lascia dubbi per un’eventuale fuga di consiglieri della minoranza con conseguente cambio di casacca. D’altro canto adeguata riflessione sono certo sta facendo la maggioranza in virtù della richiesta di verifica politica avanzata da alcuni suoi consiglieri e non sappiamo sino a che punto l’allarme sia rientrato. Il dubbio che un certo fermento stia aleggiando nella Giunta è segno che si è alla vigilia di appuntamenti di particolare interesse, e questo avvalora la posizione instabile della maggioranza e della stessa Amministrazione, impegnata più ad esaudire impegni presi in campagna elettorale e adescare eventuali acquisti nella minoranza, che cercare di riportare la città fuori dal default economico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche