11 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 11 Maggio 2021 alle 15:46:20

Provincia

Concorso vigili urbani a Pulsano. Il bando è on line

Dopo le polemiche il Comune torna sui propri passi e bandisce il concorso con la dovuta pubblicazione su siti e Gazzetta


PULSANO – Tanto tuonò che piovve. Alla fine il Comune sembra voler tornare sui suoi passi.

La questione riguarda il concorso per l’assunzione di un comandante di Polizia Municipale. Concorso che ha acceso le polemiche in città. Sull’amministrazione comunale si è abbattuta la bufera dell’opposizione che ne contestava la regolarità per via della mancata pubblicazione sulla Gazzetta Uffficiale.

La novità è che ora il bando c’è. E’ on line e con tanto di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. Insomma il bando, questa volta, dovrebbe essere regolare.

A contestarlo anche gli stessi corsisti che ne avevano denunciato appunto modalità anomale. Il sindaco Ecclesia, in una nostra intervista, invece, dava per regolare il concorso e non avallava le ragioni di sentenze che in altri Comuni avevano invece prodotto l’annullamento del concorso.

Ora, invece, corre ai ripari. Con determina n. 197 dell’11 settembre scorso, il settore affari generali approva il bando di concorso per titolo ed esami per il conferimento di un posto di comandante della Polizia Municipale-categoria giuridica D indicandone per trenta giorni dal 12 settembre sull’Albo Pretorio on line dell’Ente, sul sito istituzionale del Comune di Pulsano e per estratto nella Gazzetta Ufficiale Italiana – Sezione concorsi.

Così come sancito da numerose sentenze del Consigilo di Stato e dai Tar italiani. Una scelta che dà ragione al Meetup Pulsano 5 Stelle che a luglio aveva inoltrato una richiesta di annullamento del concorso per comandante di vigile urbano contestandone appunto l’irregolarità per mancanza della pubblicazione.

“Alla fine – commentano i grillini – l’amministrazione comunale ritorna sui suoi passi. La vicenda e le polemiche susseguitesi in merito hanno lasciato il segno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche