12 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 12 Aprile 2021 alle 16:52:04

Provincia

La fiera di Grottaglie ora cambia look

Più metri quadrati a disposizione, più innovazione, allestimenti più curati, uno spettacolo ogni sera, convegni e l’elezione della Miss


La tredicesima edizione di “Grottaglie in fiera” è ai nastri di partenza.

Stamattina amministratori ed organizzatori hanno illustrato nel dettaglio il programma di quella che è una tradizione per la città delle ceramiche. Una fiera campionaria che raccoglie i diversi settori merceologici, dall’agroalimentare alla pesca, per promuovere i prodotti locali e regionali nell’intento di accrescerne potenzialità e qualità.

Una tredicesima edizione che si arricchisce di molte novità. Dai metri quadri agli spettacoli serali.

“Quest’anno – ha spiegato l’assessore alle Attività Produttive, Antonio Santoro – la fiera cambia look.  Ci saranno più spazi a disposizione. Infatti la superficia aumenta da 3.800 ai 4.400 metri quadrati, oltre agli standi esterni; ci sarà più cura negli allestimenti e nella distribuzione dei padiglioni. Inoltre abbiamo previsto uno spettacolo ogni sera nelle aree attorno alla fiera e una serie di convegni organizzati presso lo stand istituzionale di ben 200 metri quadrati”.

“Insomma – conclude l’assessore – per questa tredicesima edizione abbiamo voluto puntare sulla qualità, sia degli spazi che degli espositori”.

“Non sarà solo una esposizione di prodotti – ha precisato il sindaco Ciro Alabrese – bensì una fiera in cui si misceleranno la bontà e la bellezza dei prodotti, nonchè l’innovazione. Gli espositori vogliono cioè dimostrare che il Sud sta crescendo e con esso la qualità dei prodotti”.

Molti gli espositori locali che sono stati coinvolti nella campionaria, dagli artigiani ai produttori del buon vino. “Il rapporto con il territorio era già iniziato – ha spiegato Rosaria Salandra dell’organizzazione – ma abbiamo voluto rafforzarlo e arricchirlo di bellezza. Ci sarà, infatti, anche l’elezione di Miss Fiera che intendiamo portare anche nelle prossime edizioni”.

Insomma “Grottaglie in fiera” si conferma un evento per la città che ogni anno catalizza migliaia di visitatori e di espositori. Quest’anno saranno oltre duecento che si raduneranno negli stand allestiti presso il Palazzetto dello Sport della zona Campitelli (sulla via per Martina Franca).

Da sabato 27 settembre a domenica 5 ottobre la fiera resterà aperta ad ingresso gratuito. Il taglio del nastro è previsto per le 20,30 di sabato prossimo.

 Il programma dei convegni sarà reso noto successivamente, ma tra gli argomenti in programma c’è anche quello del microcredito per le imprese fissato per il 3 ottobre alla presenza di funzionari regionali. 

“Un evento – ha aggiunto l’assessore Santoro – entrato nella tradizione della nostra città che speriamo possa continuare a crescere e migliorare. Quest’anno siamo giunti alla tredicesima edizione e speriamo che ci porti fortuna”.

Alla conferenza hanno preso parte anche i consiglieri Marinelli e Zimbaro dell’Udc e Maria Antonietta Russo dell’accademia di Moda.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche