29 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 29 Ottobre 2020 alle 13:43:57

Provincia

Provincia, “Subito il tavolo per lo Sviluppo”

Mentre resta alta la polemica politica, soprattutto all’interno del Pd, i sindacati già avanzano le proposte a Tamburrano


Resta alta la polemica nel Pd jonico e pugliese dopo l’elezione del forzista Martino Tamburrano alla presidenza della Provincia. Ieri l’insediamento del neo presidente, che ha nominato, come già anticipato, Gianni Azzaro (Pd) alla vice presidenza. Si è insediato il Consiglio, nei prossimi giorni la nomina dell’esecutivo.

Intanto, al di là del botta e risposta all’interno (ma anche all’esterno) del Pd, si pensa al futuro immediato. E, da questo punto di vista, sono i sindacati, che evitano la polemica politica, a suonare la sveglia.

“Già prima delle elezioni avevamo mandato una mail ai due candidati, indicando quali sono le maggiori criticità del territorio ionico. Ora ci aspettiamo dal presidente Tamburrano, a cui vanno i migliori auguri di buon lavoro, la convocazione di un tavolo per parlare delle politiche per lo sviluppo”. Così il segretario della Uil Taranto, Giancarlo Turi.

“Il ripristino della funzione politica per noi è fondamentale, visto che con il commissariamento era venuto a mancare il necessario confronto. Da parte nostra siamo disponbili a lavorare sin da subito con un ente importante quale la provincia; sul tappeto ci sono questioni come quella dei lavoratori del porto, emersa in modo prepotente in questi giorni”.

Insomma, c’è lavorare, e non poco, per il territorio jonico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche