12 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 12 Aprile 2021 alle 07:19:17

Provincia

“Al Consiglio comunale di Pulsano hanno presentato un libro dei sogni”

Intervento critico del consigliere comunale Angelo Di Lena sull’assise municipale che si è tenuta il 14 ottobre scorso


PULSANO  – “Un bel libro dei sogni presentato al consiglio comunale”.

Il consigliere Angelo Di Lena interviene sulla sull’assise municipale dello scorso 14 ottobre. “L’assessore al bilancio e ai lavori pubblici con la sua maggioranza ha votato un bilancio di previsione e un piano triennale delle opere pubbliche sapendo che molte delle cose esposte in aula non si realizzeranno- dice – con tutti i debiti che abbiamo si continuano a dare conferimenti di incarichi a legali senza adottare equi criteri di rotazione e a fare restrizioni nei concorsi pubblici per i giovani laureati che ambiscono a fare i comandanti”.

Di Lena, inoltre, tiene a segnalare  che “non vengono ad oggi rispettate le leggi 125/2013 sulla spending review e 190 del 2012, la legge anticorruzione, per eseguire la  rotazione dei dipendenti comunali, si continuano a pubblicare bandi con scadenze immediate con lo scopo di mettere il bastone tra le ruote ai pulsanesi”.

Il consigliere poi precisa che nei suoi confronti si continuerebbe a fare ostruzionismo in alcuni uffici. “Non sono state affisse nel paese – dice – le locandine informative che riguardano le mie due mozioni sulla dilazione delle tasse. I pulsanesi devono sapere tutto ciò che accade nel Palazzo e io sarò una loro garanzia. Solo se agirete  nel modo in cui suggerisco,  carissimi Sindaco e Assessore al Bilancio i debiti per Pulsano potrebbero diminuire. Intanto, però, le future generazioni pagheranno per un mutuo alla cassa deposito e prestiti di circa 5 milioni di euro, più interessi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche