Provincia

Marraffa: “Ecco il mio programma”


MARTINA – Marraffa firma pubblicamente il programma politico e si assume il suo impegno di fronte alla città, nella convention di presentazione pubblica del candidato sindaco del centrodestra Michele Marraffa. Ieri mattina, al Park Hotel San Michele di Martina Franca, presenti anche i rappresentanti delle liste a suo sostegno: Popolo della Libertà, Idea Lista e La Puglia prima di tutto. Non hanno voluto mancare all’appuntamento il sindaco di Mottola Gianni Quero, il sindaco di Massafra Martino Tamburrano e il sindaco di Ginosa Vito De Palma.

Sono intervenuti Vincenzo Colucci (Rappresentante di Idea Lista), il consigliere regionale Tato Greco (segretario regionale de La Puglia prima di tutto), il consigliere regionale Pietro Lospinuso, il coordinatore provinciale del Pdl Luigi Montanaro, assieme al suo vicario Renato Perrini. Al tavolo dei relatori anche i due leader del Pdl martinese il consigliere regionale Gianfranco Chiarelli e il senatore Lino Nessa. Impossibilitato a partecipare all’incontro per altri impegni istituzionali il consigliere regionale Arnaldo Sala che ci ha tenuto particolarmente a portare i suoi saluti, assieme agli altri sindaci del centrodestra dell’intera provincia di Taranto. Di grande spessore politico l’intervento del consigliere regionale Gianfranco Chiarelli, il quale a chiusura ha detto: “Michele Marraffa ha un grande difetto: il suo carattere duro e determinato, ma questa è la forza della squadra”. Lino Nessa rivolgendosi ai candidati al consiglio comunale ha detto: “Voi siete i migliori candidati che questa città possa avere. Martina deve scegliere se vuole affondare oppure decollare”. Il candidato sindaco Michele Marraffa: “Io non sono il candidato sindaco, siete tutti voi”. Ha poi voluto lanciare due promesse: “Avevamo previsto di fare questa presentazione in piazza, ma le previsioni meteo non ci davano rassicurazioni; le prossime volte saremo in piazza in mezzo alla gente”. La seconda promessa – ha detto – riguarda il futuro amministrativo di questa città: “Non consentirò mai all’interno della mia amministrazione condizionamenti faziosi; se così fosse non resterò incollato un secondo di più alla poltrona di sindaco”. Al termine degli interventi, di fronte al pubblico e alla presenza di tutti i rappresentanti politici, con accanto Chiarelli e Nessa, Michele Marraffa (nella foto) ha preso il suo impegno di fronte alla città firmando pubblicamente il programma politico. Come si ricorderà, nei giorni scorsi il documento era stato consegnato singolarmente a tutti i candidati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche