Provincia

Palagiano, “Qui più tasse e meno servizi”

Infuriano le polemiche per i ritardi al servizio. L’opposizione va all’attacco del sindaco: “Chi ha sbagliato adesso vada a casa”


PALAGIANO – “Comunque si concluda, anche la questione dei gravissimi ritardi per la partenza del servizio mensa rappresenta l’ennesimo schiaffo ai tartassati cittadini di Palagiano da parte di un’amministrazione che annovera al suo interno (dobbiamo e devono capacitarsene) alcune persone prese e messe li per grazia politica ricevuta che non conoscendo in alcun modo l’azione della macchina amministrativa cagionano continui danni e disservizi”.

E’ quanto scrive il consigliere Francesco Serra, per i colleghi Mancini, Carucci e Marangione. “Spiace dirlo, ma ormai penso che la misura sia veramente colma, e si arriva al paradosso di far pagare più tasse per ricevere in cambio meno servizi! Servizi vitali per una comunità, come può essere quello della mensa, devono essere costantemente monitorati nel loro iter procedurale tra gli uffici del Comune per assicurarsi che tutto vada liscio a tempo debito. Se, come è evidente, qualcuno ha dormito ed oggi si sveglia in mezzo alle urla dei genitori adesso non si lamenti della presunta inciviltà della gente, ed anzi rassegni le dimissioni atteso che non è in grado di detenere la delega alla pubblica istruzione. Inviterò per via ufficiale il Sindaco a prendere i dovuti provvedimenti verso quanti hanno fatto si che il ritardo si perpetrasse per oltre un mese..e forse (sperando di no) anche di più”.

“Essendo  il disservizio sicuramente in parte anche di natura  politico-amministrativa, chi ne era e ne è responsabile abbia la dignità di lasciare la carica ed andare a casa per evitare di arrecare ulteriori danni al paese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche