Provincia

La torre dell’orologio di Montemesola si rifà il look

Sopralluogo della Soprintendenza e della ditta che eseguirà i lavori. Il sindaco Vito Punzi: “Siamo pienamente soddisfatti”


MONTEMESOLA – Sarà restaurata la torre dell’orologio, monumento storico di Montemesola.

“Ci sono esempi di sana e attenta politica. E’ proprio questo il caso. Per questo voglio accendere i riflettori, in questo momento politico particolare, su azioni che risolvono i problemi velocemente, considerata l’urgenza che il caso specifico impone, altrimenti sarebbe rimasto uno dei tanti casi di abbandono, incuria e caso limite tragedia – dice il sindaco Vito Punzi – la politica ha certamente fatto la sua buona parte a partire da questa amministrazione che mi onoro di rappresentare per passare dai nostri rappresentanti nazionali e per finire, ma non per importanza ai beni culturali”.

“Infatti, proprio ieri, la Soprintendenza di Taranto insieme alla “D’Erchia Restauri s.r.l.” ha fatto il sopralluogo per avviare tutte le procedure affinche l’azienda possa iniziare immediatamente i lavori di restauro e ripristino della torre dell’orologio, monumento storico del nostro Comune – prosegue il primo cittadino –  siamo pienamente soddisfatti per questo risultato ottenuto perchè si aggiunge alle tantissime opere completate e in via di ultimazione. La nostra piccola comunità può vantarsi il record di opere realizzate con finanziamente Regionali e comunitari o comunque attraverso idee progettuali innovative e senza far ricorso a fondi di bilancio comunale, anzi, in alcuni casi i progetti hanno garantito un risparmio per le casse comunali”.

“Tutto questo è stato possibile grazie ai miei colleghi, consiglieri e assessori tutti e ai  collaboratori e dipendenti degli uffici comunali. I miei concittadini – conclude Punzi – a breve sentiranno di nuovo scandire le ore dalla torre dell’orologio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche