Provincia

Lizzano, il Palazzo di città sommerso dai rifiuti

Nella notte la protesta di alcuni cittadini: sacchetti di immondizia davanti al portone del Comune. “La differenziata è al collasso”


LIZZANO – Il Comune sommerso dai rifiuti. Succede a Lizzano. E’ l’associazione di volontariato per la tutela della salute e dell’ambiente AttivaLizzano Onlus a divulgare una foto che sta girando su Facebook.

“Questa notte” scrive AttivaLizzano “pare che un gruppo di cittadini abbia lasciato il proprio sacchetto di immondizia davanti l’ingresso del Municipio. Questa azione sicuramente scaturisce dall’esasperazione della gente che non sa più come fare a liberarsi dei rifiuti generati in casa perchè ormai il servizio di raccolta differenziata è in pieno collasso e di conseguenza la stessa ormai viene appena abbozzata”.

L’immagine, in effetti, è di grande impatto.

E dimostra che sul fronte dei rifiuti a Lizzano in effetti c’è qualcosa che non va. In passato si era registrata anche la protesta dei lavoratori della ditta che si occupa della raccolta dei rifiuti nel piccolo centro della provincia ionica.

Stanotte, poi, un gruppo di cittadini ha deciso di mettere in atto l’inconsueta protesta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche