18 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Settembre 2021 alle 21:26:00

Provincia di Taranto

Dibattito a Pulsano, “Così risparmiamo sulla Tari”

Giovedì lo Spi Cgil affronterà la tematica legata alla tassa sui rifiuti presentando una proposta per dare un taglio alla spesa


PULSANO – Come risparmiare sulla Tari. Si terrà domani, presso il Piccolo Teatro Comunale, con inizio ore 18, una pubblica iniziativa sul tema riguardante le possibilità di risparmio sulla tassa sui rifiuti.

A proporla lo Spi-Cgil di Pulsano, Legambiente, il Presidio di Libera, il Movimento politico “Se Non Ora Quando”, l’Associazione culturale La Ngegna e l’Associazione sportiva Limongelli che hanno voluto dar seguito alla petizione popolare promossa nei mesi scorsi con la quale si chiedevano risposte certe e avvio di azioni concrete relativamente alla raccolta differenziata.

“La petizione – dicono dal sindacato – che ha registrato, in solo dieci giorni l’adesione di oltre 1200 cittadini, è stata consegnata al sindaco dai proponenti che nell’occasione hanno manifestato la loro disponibilità a essere coinvolti in forma attiva sia nella progettazione sia nella realizzazione delle azioni necessarie. Nulla di significativo è nel frattempo accaduto; tassa sui rifiuti altissima, applicazione della tariffa massima dell’ecotassa per effetto della bassissima percentuale di raccolta differenziata, oltre che un servizio molto discutibile. Cittadini sempre più penalizzati e soprattutto le fasce più deboli e grande mortificazione dell’ambiente e del territorio”.

Nel corso dell’iniziativa in programma domani saranno presentate norme e dati e a seguire interventi del sindaco di Monteparano, Cosimo Birardi, del primo cittadino di Pulsano, Giuseppe Ecclesia, di Lunetta Franco per Legambiente Taranto e Giovanni Angelini segretario generale della sezione taratina dello Spi – Cgil.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche