Provincia

Solo tre donne in consiglio


MARTINA F. – Giovani, belle e impegnate in politica. Sono i requisiti della uniche tre donne che entrereanno a far parte del consiglio comunale di Martina Franca. Qualunque sia il risultato del ballottaggio previsto per domenica e lunedì Nunzia Convertini, Arianna Marseglia e Donatella Castellanana sono le first lady del nuovo consiglio comunale. Nunzia Convertini, segretaria cittadina del Partito Democratico entra per la prima volta in aula forte dei 342 voti ottenuti al primo turno. Ma il Pd vanterà un’altra donna in consiglio, perchè Arianna Marseglia è anche lei nelle liste del partito. Per lei 343 voti.

Uno in più rispetto al suo leader cittadino del partito. Ma anche il centrodestra ha voluto puntare sul gentil sesso e tra gli eletti spicca la figura di Donatella Castellana che ha addirittura raddoppiato il suo risultato elettorale rispetto alla precedente tornata. Candidata per il movimento Idea Lista è la più suffragata del gruppo. Ha ricevuto, infatti, 309 voti. Un buon risultato che commenta così: “Sono contentissima e credo che sia l’esito del lavoro fatto negli anni. Essere la prima della lista significa per me che ho fatto bene. E’ un risultato che conferma l’impegno che continuerò ad avere perchè credo al rinnovamento di Martina e vorrei ridare la città ai cittadini”. Tre donne che in consiglio comunale certamente porteranno avanti temi importanti per il gentil sesso e non è escluso che per loro possano esserci ruoli importanti, tra i banchi della giunta oppure nelle commissioni pari opportunità.

M.D.B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche