27 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Luglio 2021 alle 16:59:00

Provincia di Taranto

Pari opportunità. Presentata la commissione a Martina Franca

Nuovo tassello l'apparato istituzionale locale


Dopo le nevicate di inizio anno, Martina Franca anticipa la sua "primavera". Una sorta di primavera socio-culturale che arricchisce di un nuovo tassello l'apparato istituzionale locale. Giovedi' 26 febbraio  è stata presentata alla Citta', la Commissione Pari Opportunita'.

La nobilta' della mission dell'organismo paritetico ha trovato nel Palazzo Ducale la cornice ideale per il suo varo. Soddisfatto il Sindaco di Martina Franca, Franco Ancona, che ha salutato con slancio l'insediamento della Commissione che nei 3 anni di carica, contribuira' ad attuare il principio di uguaglianza formale e sostanziale tra i cittadini, esercitando funzioni consultive e propositive nei confronti del Consiglio e della Giunta Comunali.

L'importanza del risultato e' stata sottolineata anche dall'Assessore Comunale, Vito Pasculli, titolare delle Politiche Sociali e dal consigliere Comunale Magda Balsamo che ha visto tradursi in fatto concreto l'impegno profuso. "L'Amministrazione Comunale di Martina Franca ha voluto porre attenzione su una questione delicata e complessa: promuovere la cultura delle pari opportunita', sensibilizzando le persone di entrambi i generi alle responsabilita' familiari, attivando gli strumenti per facilitare la partecipazione delle donne della Citta' alla vita sociale, culturale, economica, politica ed amministrativa della Comunita'". Questo in sintesi il contenuto dell'intervento del Presidente della Commissione, Rita Urgesi, che ha provveduto immediatamente alla presentazione del team di consiglieri che, sulla scorta di specifiche competenze, la coadiuvera' nell'esercizio delle attivita' proprie dell'organismo paritetico:

Carlo Dilonardo (vice presidente), Anna Grazia Semeraro, Tiziana Losavio, Assunta Cecere, Barbara D'Arcangelo, Michele Mastrovito.

Alla cerimonia di insediamento e' stata invitata anche la Consigliera di Parita' della Provincia di Taranto, Barbara Gambillara, che ha ribadito l'importanza della presenza nei territori di presidi deputati alla rimozione di ostacoli ed ogni forma di discriminazione che di fatto impediscono la realizzazione di pari opportunita', secondo quanto sancito dalle Direttive della Comunita' Europea, dalla Costituzione, dalle Leggi Nazionali, Regionali e dallo Statuto Comunale.

Il nutrito parterre di ospiti e'stato ulteriormente arricchito dalla significativa  presenza del mondo accademico, rappresentato dal prof. Riccardo Pagano, Delegato Rettore Polo Universitario Ionico, Universita' degli Studi "Aldo Moro", Bari. Una serata interessante dunque, quella vissuta nella capitale della Valle d'Itria, impreziosita dalla sensibilita' poetica di Dacia Maraini, di cui Tiziana Losavio ha declamato l'intensa "Donne Mie".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche