28 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 28 Ottobre 2020 alle 11:48:46

Provincia

San Giorgio, “Rifiuti, è solo propaganda”

Il coordinatore di Fratelli D’Italia, Arcangelo Alfeo, critica la giunta Grimaldi riguardo ai dati forniti sulla raccolta porta a porta


SAN GIORGIO – Rifiuti, il coordinatore  di Fratelli d’Italia AN, Arcangelo Alfeo, va giù duro nei confronti dell’amministrazione comunale.

“Da un po’ di tempo la vecchia Unione Sovietica si è trasferita a San Giorgio. Infatti il sindaco  Grimaldi e la sua amministrazione fanno propaganda inutile e demagogica, degni della vecchia Urss, dove al mondo intero appariva tutto bello ed idilliaco ma poi nei fatti il popolo moriva di fame -dice Alfeo – nella nostra cittadina si continuano a fare titoloni propagandistici, peraltro vuoti, e mi riferisco ai titoloni che enfatizzano in maniera spropositata il dato sulla raccolta differenziata parlando di premi ed encomi.  Il dato non è attendibile- aggiunge-  va visto il conferimento reale in discarica poi su quella classifica stilata ho seri dubbi. Guarda caso sono tutti comuni amministrati dalla sinistra e visto che sono alle porte le regionali qualche dubbio mi sorge.  Comunque una volta tanto vogliamo essere buoni con il sindaco e con beneficio di inventario vogliamo dargli per buoni i dati, però a questo punto con questi dati eccezionali evidenziati dal sindaco i cittadini di San Giorgio si aspettano una corposa riduzione della tassa sui rifiuti visto che in questi anni di sua amministrazione è aumentata vertiginosamente mettendo in seria difficoltà cittadini e commercianti.

Poi come una sorta di tortura cinese vorrei ricordargli che fine ha fatto l’isola ecologica se è pronta e se la sua ubicazione sia congeniale con l’assetto del territorio visto la vicinanza con le abitazioni.

Arcangelo Alfeo sottolinea che l’isola ecologica è fondamentale per la buona riuscita del servizio. “Invece di pensare a titoloni sterili e propagandistici- attacca il cordinatore di Fratelli D’Italia- è necessario occuparsi della  nostra cittadina che si trova  in uno stato di totale abbandono. I cittadini sono costretti a vedere un paese fatiscente e abbandonato al suo destino. Tornando nello specifico – conclude Alfeo-  voglio vedere come affronteranno, con la stagione estiva, il problema dei rifiuti nel fine settimana visto che ci sarà la sosta di raccolta il sabato e la domenica  e con le temperature elevate sarà un problema, soprattutto per i ristoratori, tra i quali serpeggia malumore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche