Provincia

Premio legalità a tredici studenti

Sono degli istituti Morante, Severi e Mancini. Durante l’anno si sono distinti per azioni sociali e solidarietà. Appuntamento il 4 maggio


CRISPIANO – L’assessorato alla Cultura, Pubblica istruzione e Politiche giovanili del Comune, lunedì 4 maggio, alle ore 9, nella villetta cap. Emanuele Basile in via Montegrappa, darà il via alla prima edizione del “Premio Legalità”.
L’amministrazione comunale, in collaborazione con tutti gli istituti scolastici di Crispiano, con la partecipazione dell’associazione carabinieri di Crispiano, premieranno, alla presenza di tutti i loro compagni di scuola, tredici alunni scelti dai consigli di classe degli istituti E. Morante, F. Severi e P. Mancini.
Gli alunni che durante l’anno si sono distinti per azioni sociali, di solidarietà e in rispetto della legalità, riceveranno una piccola borsa di studio ideata dall’assessorato alla Cultura, coordinato da Giuseppe Delfino.
Entusiasta l’intera maggioranza Ippolito e in particolare l’assessore al ramo Giuseppe Delfino, che si è dichiarato soddisfatto per i risultati del progetto “Salva Giovani”, che ha dato frutti insperati offrendo alle future generazioni alcune informazioni importanti, che hanno sicuramente accresciuto il bagaglio culturale degli studenti, oltre a metterli in guardia da molteplici pericoli come le droghe (in particolare la cannabis molto diffusa e pericolosa) e le malattie veneree.
Il giovane assessore ha espresso ulteriore compiacimento per il “Premio Legalità”, occasione per premiare chi si è dimostrato amorevole verso il prossimo e attento ai concetti di solidarietà e legalità.
“Sempre più abbiamo necessità di buoni esempi, di darli e riceverli e se questi segnali arrivano dai più piccoli allora è giusto premiarli concretamente”.
L’amministrazione Ippolito, continua con un percorso culturale innovativo che sicuramente darà buoni frutti negli anni a venire e un’Amministrazione coraggiosa e attenta ha il dovere di tutelare le future generazioni puntando sulla loro crescita formativa. All’iniziativa parteciperanno anche le delegazioni dei vigili urbani di Crispiano e dell’Arma dei Carabinieri Comando di Massafra e Stazione di Crispiano che parteciperanno alla premiazione insieme a tutte le associazioni militari presenti sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche