20 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 20 Aprile 2021 alle 14:00:21

Provincia

Alenia invasa dagli studenti. Ecco i premiati

GROTTAGLIE – Vincono i nostri ragazzi. Quattro scuole su sei premiate stamattina sono tarantine. Si è celebrata presso lo stabilimento Alenia la cerimonia di premiazione del concorso “Il giro del mondo in 28 giorni” promosso da Boeing e Alenia Aermacchi nell’ambito della quarta edizione di “Natural..mente scuola”. A ricevere il premio i ragazzi della IV D del Liceo Scientifico “E. Fermi” di Bari, della IV F dell’Itis “E. Amaldi” di Statte (TA); della III B dell’Istituto “D. De Ruggieri” di Massafra (TA); della IV B dell’Istituto Professionale “Cabrini” di Taranto, della I A dell’Istituto “Jack London” di Taranto e della II B Ite “Salvemini” di Fasano (BR).

Più di 3.000 gli studenti coinvolti in questa edizione del progetto che si rivolge ai giovani pugliesi per educarli alla tutela dell’ambiente. “È straordinario constatare ancora una volta con quale entusiasmo gli studenti abbiano aderito al progetto e con quale coinvol-gimento e dedizione abbiano partecipato al concorso”, ha dichiarato Rinaldo Petrignani, Presidente di Boeing Italia. “Se, ancora dopo quattro anni, siamo qui a commentare il grande successo di Natural.. mente scuola, significa davvero che la Boeing, in partnership con Alenia, sta compiendo qualcosa di importante per i giovani di Puglia dove il 787 Dreamliner ha il suo cuore italiano”. “La responsabilità sociale delle imprese rappresenta l’altra faccia, necessaria e naturale, dell’impulso a una maggiore competitività industriale” ha puntualizzato Giuseppe Giordo, Amministratore Delegato di Alenia Aermacchi e Responsabile del Settore Aeronautico di Finmec-canica. “Un comportamento responsabile da parte delle aziende è essenziale per infondere fiducia nell’economia di mercato, nell’apertura commerciale e nella globalizzazione. L’impegno profuso in questo progetto da Alenia, Boeing e le istituzioni consentirà di trasmettere alle nuove generazioni la consapevolezza che un progetto industriale possa nascere e svilupparsi nel massimo rispetto dell’ambiente”. Nel corso delle sue quattro edizioni, Natural..mente scuola ha visto complessivamente l’adesione di oltre 29.000 studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado della Puglia. I più meritevoli di questa edizione sono stati premiati con una visita guidata allo stabilimento di Alenia, dove si costruiscono le sezioni di fusoliera del nuovo 787 Dreamliner della Boeing. La classe prima classificata si è aggiudicata un viaggio premio, per due studenti e un insegnante, al Salone Internazionale dell’Aeronautica e dello Spazio di Londra (9-15 luglio 2012). Alla cerimonia hanno preso parte Pietro Capogreco, direttore relazione esterne di Alenia e Marcello Bruni per Boeing Communication.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche