18 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Aprile 2021 alle 12:17:53

Provincia

Udc sfilacciata pronta a chiedere la verifica

GROTTAGLIE – Un solo consigliere comunale contro i tre eletti un anno fa e nessun assessore in giunta. Così si ritrova oggi l’Udc di Grottaglie che a maggio del 2011 risultò la seconda forza della coalizione “Grottaglie oltre”. Titolo che l’Idv gli ha sottratto dopo il passaggio di due consiglieri comunali (Belsorriso e Fedele) e del vice sindaco Diligente, nonchè del vice segretario cittadino del partito, Massimo Zimbaro. Una situazione che lascia l’Udc a bocca asciutta soprattutto in fatto di deleghe assessorili. Come intende reagire il partito? Lo abbiamo chiesto al suo segretario cittadino, Ciro Marseglia.

“Premetto che rispetto le scelte di tutti, ma è il metodo che non ho condiviso, in special modo dispiace aver appreso delle dimissioni del vice segretario solo dalla stampa”. Un tradimento? “Non solo nei confronti del partito quanto degli elettori perchè chi oggi ha cambiato casacca un anno fa fu eletto dal popolo dell’Udc”. Con il passaggio all’Idv dei dissidenti la segreteria cittadina del partito deve fere i conti con un equilibrio politico all’interno della maggioranza completamente ribaltato rispetto all’esito elettorale. Cosa intendete fare? “Che sia chiaro, i voti non sono trasferibili, perchè fra quattro anni ci misureremo nuovamente con le elezioni amministrative e vedremo se chi è passato nell’Idv avrà la stessa capacità di attrarre voti. C’è bisogno di chiarezza all’interno della coalizione. Un anno fa gli elettori hanno premiato l’Udc con il doppio dei voti dell’Idv, ma sia in consiglio che in giunta ci troviamo con una situazione completamente ribaltata”. Sta parlando di una verifica? “Preferisco chiamarlo un incontro chiarificatore”. Un anno fa vi era stato assegnato un assessorato che oggi non avete più, ma che avete richiesto da tempo. A tal proposito come vi muoverete? “E’ da questo che deve partire il chiarimento, perchè ci sono degli accordi elettorali a cui tener fede. Se un anno fa l’Udc con tre consiglieri non poteva avere più di un assessore non capisco cosa sia cambiato e quindi perchè l’Idv, con lo stesso numero di consiglieri può contare due rappresentanti in giunta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche