Provincia

A Fragagnano va in scena la Passio Christi

Il 20 marzo appuntamento nel centro storico


FRAGAGNANO – La Passio Christi andrà in scena domenica 20 marzo, alle ore 18, a Fragagnano e in replica martedì 22 marzo a Taranto.

La realizzazione è stata cura dall’Associazione di Promozione Sociale e Culturale “Terra Nostra Fragagnano”, guidata da Orazio Surgo e Romina Massaro, rispettivamente presidente e regista. Durante la festività della “Domenica delle Palme”, le vie del centro storico del borgo di Fragagnano, saranno invase da 200 figuranti che presteranno il loro contributo nel portare in scena la rievocazione.

L’evento, giunto alla VII edizione, nasce da una piccola e locale rappresentazione scenica parrocchiale e che grazie all’amore e alla passione degli organizzatori, è diventata sempre più affermata in quantità e qualità. Attraverso anni d’esperienza, l’Associazione culturale “Terra Nostra Fragagnano” ha saputo richiamare l’attenzione e la voglia di riscoprire gli antichi usi e costumi ormai dimenticati, di gente che arriva anche da fuori provincia. Le altre scene cardine saranno l’entrata di Gesù a Gerusalemme che avverrà lungo il centro storico, l’ultima cena invece in Piazza Risorgimento, Gesù nell’orto degli ulivi del Getsemani sarà accolto presso una piccola verde radura.

Il processo dei Sommi Sacerdoti sarà effettuato sul sagrato della Chiesa del Carmine e l’estremo giudizio di Ponzio Pilato sarà messo in scena presso il settecentesco Palazzo Marchesale. In Piazza Regina Elena avverrà la esibizione della corte di Erode, e ancora più in là l’impiccagione di Giuda. Il toccante e psicologico rinnegamento di Pietro, avverrà su una piccola piazzola antistante al Palazzo Marchesale. Ma gli appellativi toccante e struggente spettano alla scena cardine della “Passio Christi Freganium” che è la flagellazione.

Le battute dei soldati romani saranno interamente in lingua latina. Las cena dinanzi al portale dell’androne del Palazzo Marchesale. Più in là l’altra nuova scena che ricalcherà un momento di vita familiare resa possibile dall’incontro di una Maria quasi adulta con il suo figlioletto Gesù. L’altra scena toccante sarà rappresentata sul sagrato della Parrocchia, che vedrà ila crocifissione di Nostro Signore Gesù. La resurrezione di Nostro Signore Gesù sarà accompagnato dal volo di alcune colombe. La Passione Vivente anche quest’anno sarà portata in scena a Taranto. Martedì 22 marzo in viale Liguria. Sarà promossa dalla Confcommercio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche