Grottaglie

Tavolo tecnico per l’aeroporto Arlotta

Si parlerà di sviluppo quale Arport Test Bed e di aerei a pilotaggio remoto con la città delle ceramiche che diventa terminale per i voli lampo

Provincia
Taranto giovedì 14 maggio 2015
di La Redazione
L'aeroporto di Grottaglie
L'aeroporto di Grottaglie © Tbs

GROTTAGLIE - Un tavolo tecnico per lo sviluppo dell’aeroporto Arlotta di Grottaglie quale Airport Test Bed.

Si terrà oggi, alle 15, nella sala riunioni delle direzione aeroporti di Puglia a Bari e interverranno Giuseppe Acierno, amministratore unico aeroporti di Puglia, Pierluigi Di Palma, presidente del centro studi Demetra,  Massimo Bellizzi, direttore generale Enav, Alessio Quaranta, direttore generale Enac  il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola. 
Già un mese fa si era tenuto un incontro che aveva consentito di approfondire i temi legati allo sviluppo delle nuove soluzioni aeronautiche in grado di dare slancio alle industrie nazionali e di offrire nuove importanti prospettive di sviluppo anche per le infrastrutture aeroportuali e per il territorio.

Al tavolo tecnico si parlerà anche di  aerei a pilotaggio remoto che dovrebbe-ro viaggiare a una velocità 12 volte superiore alla norma e coprire una distanza come quella esistente tra Los Angeles e Roma in un’ora e quaranta minuti, viaggiando nella stratosfera, con Grottaglie che diventerebbe terminale d’aeroporto di questi voli lampo.

Lascia il tuo commento
commenti