15 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 13 Aprile 2021 alle 19:30:02

Provincia

Palazzo Ducale da luglio sarà aperto by night


MARTINA F. – Il Palazzo Ducale aperto by night. Dal primo luglio le sale nobili saranno restituite alla città. Nonostante i lavori di restauro non siano ancora terminati, l’Amministrazione comunale, in accordo con l’Ecomuseo, ha predisposto l’apertura straordinaria del Palazzo dalle ore 9 alle 23 di tutti i giorni, festivi inclusi, con visite guidate. “Aprire le Sale Nobili alla città – afferma l’assessore al turismo, Pasquale Lasorsa – vuol dire non solo restituire ai cittadini le bellezze di Palazzo Ducale ma anche garantire, per il periodo estivo, agli ospiti di Martina un servizio di interesse artistico. Inoltre, da lunedì verranno ripristinati i cartelli informativi sui leggii distribuiti in punti strategici del centro storico per dare la possibilità ai turisti di conoscere in sintesi la storia dei monumenti religiosi e civili.

Si tratta di piccoli provvedimenti che però riteniamo utili per garantire una città più accogliente e con più servizi ai numerosi visitatori che affollano le nostre strade in questo periodo”.“Cercheremo – aggiunge – di riaprire anche chiostri e monumenti importanti della città”. Ma l’amministrazione è al lavoro anche per redigere il cartellone degli eventi estivi che dovrebbe partire subito dopo la festa di San Martino programmata per il prossimo fine settimana (dal 6 al 9 luglio). “Siamo lavorando con le associazioni per garantire a residenti e turisti una serie di eventi di qualità” insiste l’assessore che tiene in particolar modo ai festeggiamenti del 12 agosto per i 702 anni della città. “Stiamo predisponendo qualcosa di interessante” ci dice senza sbottonarsi di più ed annunciando anche l’arrivo di un personaggio dello spettacolo tra gli ospiti del cartellone che dovrebbe concentrarsi soprattutto nel centro storico e che programmerà eventi fino alla fine di settembre. “Non ci sono molti fondi anche perchè il bilancio va ancora approvato – ammette Lasorsa – ma l’estate non aspetta e stiamo cercando di organizzare al meglio un cartellone che dia a tutti momenti ludici e di intrattenimento, ma di qualità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche