Provincia

“Via il rudere facciamoci un parco giochi”


SAMSUNG DIGIMAX 420

SAN GIORGIO – Nel 2006 c’era stata anche un’interrogazione alla Provincia per chiedere il completamento della struttura che, antistante il Municipio, avrebbe dovuto diventare una scuola superiore. Destinata inzialmente a diventare una succursale dell’istituto tecnico industriale “Righi” non è mai stata completata ed ancora oggi resta un rudere. Ma potrebbe essere smantellata perchè dal Comune sta per partire una lettera alla Corte dei Conti con cui il sindaco Giorgio Grimaldi chiede l’autorizzazione per l’abbattimento. “Abbiamo scoperto – dice il primo cittadino – che la competenza non è mai stata della Provincia perchè non c’è alcuna traccia del rogito notarile con il quale la proprietà di quel terreno e quindi dello stabile passava dal Comune alla Provincia.

Pertanto, oggi, abbiamo deciso di sollecitare la Corte dei Conti a sbloccare una questione vecchia di vent’anni”. Eppure nel 2004 l’amministrazione provinciale pare avesse inserito nel programma triennale dei lavori pubblici il completamento della struttura per una spesa prevista di circa 930mila euro. “Abbiamo rivisto le carte – ci conferma il sindaco Grimaldi – ed anche in campagna elettorale abbiamo dichiarato la volontà, come amministrazione comunale in caso di vittoria, di procedere all’abbattimento di quella struttura che non fa altro che rendere poco decorosa una zona che, negli anni, si è notevolmente sviluppata”. Tutt’attorno ci sono, infatti, numerose abitazioni e quella struttura, abbandonata, è ormai ricettacolo di insetti ed animali fastidiosi che preoccupano non poco i residenti. L’idea che il sindaco lancia è quella di realizzarne un parco giochi per i bambini. “Per ora – sottolinea – è solo un’idea perchè la prima cosa da fare è eliminare quella bruttura”.

M.D.B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche